Abort, retry, frame

Della serie: chiunque potrebbe farlo. E infatti lo stesso giovane nerd newyorkese che ha concepito Abort, retry, frame, nell’esilarante pagina di f.a.q. incoraggia chiunque a fregargli l’idea, a patto di avere ancora in casa – ma so che ce li hai – pile di dischetti che se ne stanno lì a prender polvere, tra quelli d’installazione di windows95, fastidiosissimi driver (che mancavano sempre), il primo Prince of Persia (per far rimanere a bocca aperta gli amici con i movimenti degli omini), un po’ di porno nascosto qua e là…

[via]
co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: il Pandemic Graphics Archive raccoglie immagini della segnaletica pandemica