Shop in London

Prima c’erano le amiche che tornavano da Londra con abitini vintage – presi nei mercatini – che sfoggiavano, pronte a catturare sguardi come fossero farfalle da prendere con la rete, durante aperitivi estivi dove l’unico modo per dirottare suddetti sguardi da loro a te (accompagnati, però, da un’espressione tipo “chiamo la neuro?”) era di mettersi un castoro in testa o andare in giro con i calzettoni fino al ginocchio.

Poi suddette amiche hanno iniziato a capire che non è che bisogna per forza mettersi su un carro bestiame con le ali (leggi: volo low cost) e mangiare roba affogata in troppe salse per fare un po’ di shopping tipicamente londinese: leggono Frizzifrizzi, loro, ed è qui che hanno scoperto – un anno fa – Shop in London, negozio online lanciato da un lui ed una lei che a Londra ci vivono e che si sacrificano volentieri a mangiare roba affogata in troppe salse e a girar per mercatini, scovando piccole occasioni da rivendere a prezzi low cost quanto tutti i voli che ti risparmierai.

Sul sito ora ci sono anche borse e gioielli e gli abitini-vintage-presi-nei-mercatini cambiano in continuazione, quindi puoi tranquillamente prepararti a decine di aperitivi sotto al sole senza ammaestrar castori.
E tieni d’occhio anche la loro pagina facebook, perché in questo periodo sono in tour per eventi e temporary shops in giro per l’Italia.

co-fondatore e direttore
  1. è bellissimo! Si tratta di dover scegliere tra l'ebbrezza di scovare da soli l'imperdibile carabattola tra gli scatoloni di un mercatino e l'impulso irrefrenabile di riempire un carrello virtuale!!

    Vacillano delle certezze…

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
LenzuoLino: la riscoperta di un “nuovo” antico lino passa per un corredino da culla