Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

Alla Diesel Island si accede solo con il passaporto

Se qualcuno si starà chiedendo che fine ha fatto il mio post sull’avventura come “self-made stylist  per un giorno”  al Diesel Store in San Babila qualche settimana fa, ebbene sì… fa bene a domandarselo!
Sono reduce da una dura battaglia contro il mio carattere schivo, ma ce l’ho fatta e mi sento finalmente pronta a mostrarmi ai lettori abbigliata come non facevo almeno dal 2004 e acconciata invece come non mai.

In rappresentanza di Frizzifrizzi sono stata infatti invitata a reinterpretare l’outfit del “nativo” nel rispetto del Diesel total look con aggiunte personali, vedi gli orecchini da pésca d’altura e la tristemente famosa collana detta “dell’head hunter”, quest’ultima un vero pezzo da novanta (chili).

Ma se avessi avuto più “attributi” e meno amor proprio, mi sarei sicuramente messa una camicia come pantalone, un foulard floreale come pannolone e un cargo pant risvoltato in testa come turbante, immaginando di essere un nativo sciamano meravigliato e un po’ confuso che raccoglie sulla spiaggia abiti e accessori residui di un naufragio trasportati dalle onde.
Sarà per la prossima volta…
Comunque a truccatrice, hairstylist e fotografo un grazie speciale per la pazienza e la professionale rassegnazione che sono invece mancate a me già solo all’idea di farmi ritrarre in foto :-)

Essere cittadini della Diesel Island è non solo un diritto ma anche un dovere e chi desidera vantarvi un proprio legittimo presidio, dovrà/potrà attivare la procedura di richiesta passaporto (con tanto di sviluppo foto passport size) presso alcuni stores selezionati come il Diesel Planet di Milano San Babila e gli store di Firenze e Napoli, previo accreditamento online.

Questo perché, solamente fino al 13 maggio, presentando il vostro passaporto nei Diesel store, senza obbligo di acquisto, potrete ricevere dei timbri e partecipare così all’estrazione, dal 14 al 31 maggio di un viaggio premio ad Ibiza. Più bollini, più possibilità di vincere.

Stasera e domani, invece, presso tutti gli store potrete ritirare il vostro “piece of land”, con tutte le istruzioni per sentirvi a casa….

Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.