fbpx

Make-up for dummies: Estée Lauder

blu dahlia 1

Ore 19.30 in Rinascente. Quando arrivo, una delle altre blogger è già in fase trucco presso lo spazio di Estée Lauder al primo piano. Le stanno applicando il make-up della nuova collezione. Dunque, per contestualizzare il tutto, vi dico che sono qui in occasione del lancio di Blu Dahlia, il nuovo make-up realizzato da Tom Pecheux (DC della maison) per questo autunno.

Il nome non vi tragga in inganno: i due colori predominanti sono il blu ed il viola.
Invece della classica presentazione/conferenza, si parte subito con il trucco e con le domande a raffica ai make-up artists del marchio.

PureColorEyeshadows

Chi inizia? Io, manco a dirlo, sono la prima ad essere sottoposta al trattamento, che si rivela poi ‘anti-fatica’; evidentemente la mia faccia parla da sola. Prima di tutto mi applicano la nuova versione di Advanced Night Eye Repair, picchiettando il siero con la punta delle dita.

Niente correttore, ma via subito con un mix bomba composto da una punta di crema Resilience Lift Extreme e di fondotinta Double Wear. Un paio di pennellate e via (dall’interno verso l’esterno); il mio viso è maledettamente più luminoso. Testimoni tutti i curiosi che sono passati in quel momento in Rinascente.

blu dahlia 2

Ma non finisce qui, il trucco viene completato e fissato con della terra Bronze. Tonalità scurissima, temevo l’effetto mattone, invece, con un trucchetto, l’effetto è veramente naturale. Una pennellata a L sul naso e sulla guancia e poi a E sull’esterno del volto.
A questo punto inizio a credere di essere soggetta ad un’allucinazione collettiva visto che ho la pelle come il derrière di un bambino.

Comunque, la session prosegue e ne approffitto con una serie di domande a raffica. Massimo – il make-up artist – ci informa che per le sopracciglia, è sconsigliabile usare la ceretta. Per quale motivo? Perché così facendo si creano abrasioni sulla pelle che poi rendono difficile la stesura dell’ombretto. #sapevatelo.

blu dahlia 4

In base a cosa si sceglie il colore dell’ombretto?
Qualsiasi cosa va bene, ci si può abbinare in base ai vestiti, tenendo però un trucco leggero evitando di appesantire il volto e eliminando così l’effetto mascherina di Carnevale.

Come si applica il mascara?
Qui, altra epifania: innanzitutto si scopre che lui piega lo scovolino del mascara. Esattamente creando una L (attenzione, non tutti potrebbero tenere la forma e potrebbero spezzarsi). Questo permette una migliore maneggevolezza dello strumento, che arriva ovunque su tutte le ciglia. L’applicazione è ciò che mi ha sorpreso. Pensavo che si dovesse partire dalla base e salire le ciglia con un movimento a zig zag, ripassando poi solo sulle punte per curvarle. Preistoria.
Lui passa il mascara sopra e sotto alle ciglia superiori, curvando leggermente le punte. Fate finta di passare un pennello sopra una parete: dal basso verso l’alto e viceversa. Sarà che lui avrà anche la manualità, ma Alessandra se n’è uscita con delle ciglia da urlo. Eppure sembrava che avesse messo anche poco prodotto, vai a sapere.

Come si mette il rossetto?
Devo dire che non ho mai avuto molto tempo per applicare il rossetto in maniera decente e ho sempre temuto la matita per le labbra come se fosse l’anticristo; forse perché mi ricorda Sabrina Salerno, mah. Comunque, non se ne esce.
Si prende la matita, si sfuma il contorno inclinandola leggermente, in questo modo si applica una maggior quantità di colore. Si prende un po’ di colore dal rossetto con un pennellino. Lo si stende ben bene e infine si passa un velo di gloss.
Alla mia innocente domanda: ‘ma come si fissa?’, Massimo risponde che si fissa nella fase iniziale della matita. Non ho ancora provato a vedere se funziona, ma le altre ragazze sembravano soddisfatte.

blu dahlia 3

Tra il dire e il fare, nel frattempo vengono truccate altre cinque ragazze che vedete poi in queste immagini. Io devo già scappare (la vita del pendolare quando ancora ero pendolare), ma sappiate che Blu Dahlia è disponibile nelle migliori profumerie – e ovviamente nel corner de La Rinascente.

Altre storie
Gule gule phmuseum lab 1
Save the date | Güle Güle in mostra presso PHmuseum Lab, a Bologna