Fuorisalone: Vicolo Pagliacorta

Uno dei drammi per chi ha un Macbook è che si stacchino i tasti dalla tastiera. A me è capitato con l’F1: prendi un libro dalla mensola, quello accanto, pesantissimo, cade sopra alla tastiera e addio F1.

Evidentemente di libri volanti ne girano parecchi visto che i ragazzi di Vicolo Pagliacorta ne hanno usati ben 9500 per realizzare 25 sgabelli, tutti pezzi unici in rovere costruiti artigianalmente.
Sono disponibili in tre modelli: lettere, numeri e simboli, più il modello speciale in bianco e nero.

Li trovate fino al 19 aprile presso lo spazio Ortofabbrica, in via Savona 37 (vedi mappa), insieme ad una selezione di bijoux – di cui abbiamo già parlato in passato – realizzati con pezzi di lego e altri tasti provenienti dai Mac.

Altre storie
Moon: un paper book dedicato alla Luna