Collezionare rifiuti

A Collection of Rejection

E per rifiuti non intendo la spazzatura ma quelli, meno inquinanti ma certamente ben più dannosi per autostima e portafogli, che si ricevono quando si invia un curriculum in cerca di lavoro.

Chrissy, giovane giornalista di Brooklyn in cerca di un lavoro (sul suo profilo Flickr c’è scritto che lavora da I.D. e Lucky, ma evidentemente non più), ha deciso di mettersi a collezionare le mail di rifiuto che le arrivano dopo aver spedito curriculum.

Divertente (si fa per dire…) lettura sia per chi è nella sua stessa situazione, sia per chi sta dall’altra parte della barricata!

co-fondatore e direttore
  1. Bella idea… Peccato che però in italia se ti rifiutano il curriculum non te lo fanno mica sapere! Semplicemente non rispondono!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Timescape: un diverso modo di considerare il tempo nel progetto universitario di Chiara Facchini