Frizzi-gift: Naketano

Naketano

Che fareste se vi dicessi che questa settimana, in palio per uno di voi lettori, c’è la possibilità di scegliere uno dei capi Naketano? E con uno intendo quello che volete. Una felpa, un abito, una giacca, un accessorio… fate voi. Libertà di scelta assoluta (ovviamente in base alla disponibilità): il negozio online del brand tedesco sarà a disposizione del vincitore o della vincitrice che non dovrà fare altro che indicare con la manina (virtuale) quello che vuole e in poco tempo lo vedrà recapitato a casa sua.

Ve lo dico io che fareste, o meglio cosa dovete fare! Partecipare al contest di questa settimana, che è semplice come bere un bicchier d’acqua: scrivete qui sotto, nei commenti, 1 film, 1 libro ed 1 disco che salvereste se la vostra casa andasse a fuoco.

Venerdì prossimo sceglieremo la vicitrice o il vincitore, in base alle risposte che ha dato.

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (227)
  1. Ok inauguro io i commenti, sperando di poter vincere uno di questi capi meravigliosi :)

    allora…. un libro, un film ed un disco….. uhm….

    libro, è facile, “Il piccolo Principe”, che mi incanta ancora ogni volta che lo leggo…

    Film…. uhm…. qui già la scelta è più difficile… direi… “Mouline Rouge”, non ci posso fare nulla, mi piace troppo :)

    Disco…. ecco… la scelta è ardua…. posso salvare l’i-pod che così faccio prima? :) Ok, dovendo scegliere dico il Black Album dei Metallica :)

    un abbraccio e grazie per i giochi ch ci proponete ogni settimana :)

    xoxo

  2. domanda difficilissima… al momento dico:

    film-“lost in translation” Sofia Coppola
    libro-“chiedi alla polvere” John Fante
    disco-“ok computer” Radiohead

  3. beh nn è assolutamente una cosa difficile e poi io adoro le cose Naketano ERGOOOOO devo vincere!!! please :(
    cmq…
    Libro: Amrita (Banana Yoshimoto) anche se li salverei tutti!!
    Film: Forrest Gump
    Disco: Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band (spero nn debba dirvi di chi è :)
    That’s all!! a presto!!

  4. mhm…

    LIBRO: La sessualita’ della pantera rosa di Efraim Medina Reyes
    FILM: The Fifth Element di Luc Besson
    DISCO: Thriller di Michael Jackson

  5. mmm anche io volgio vincereeee ò/..indi per cui..
    Libro: Il Piccolo Principe (e qui sembra che copi, m a è così e non ci posso far niente XD)
    Film: L’uomo che amava le donne di Truffaut
    Disco: The reminder di Feist

  6. Insomma, se la casa brucia…

    • fahrenheit 451 (libro e film)

    • Speaking in Tongues dei Talking Heads, perchè contiene “Burning Down the House”

  7. per me che sono un’amante della musica chiedermi di salvare un solo cd in caso di incendio è come chiedermi di tagliarmi una gamba…ma farò questo sforzo per vincere il frizzi-gift!!!!!
    Ma lasciatemi anche spiegare i motivi delle mie scelte!!
    Il disco che salverei sarebbe il best of The Doors (la raccolta delle canzoni più belle perchè ascoltarlo è come leggere un libro di poesie accompagnate da una base musicale).
    Il film che salverei sarebbe Big Fish di Tim Burton (perchè il protagonista è solo uno degli ultimi sognatori del nostro mondo, incapace di accontentarsi della vita reale per quello che è).
    Il libro che salverei sarebbe Finnegans Wake di James Joyce (perchè, come disse il fratello di Joyce, fu “l’ultimo delirio della letteratura prima della sua estinzione”).

  8. scelta molto difficile ma:
    LIBRO: ti prendo e ti porto via, ammaniti
    FILM: romeo + giulietta, baz luhrmann
    DISCO: la descrizione di un attimo, tiromancino

  9. che domanda difficile, ognuno di noi avrà tanti diversi film-libri-dischi preferiti, è veramente difficile, comunque in questo momento quello che mi passa nella testa come mio FILM preferito è: IL CODICE DA VINCI;
    il LIBRO , ho letto tanti libri di WILBURT SMITH ma scelgo UCCELLI DA PREDA, adoro questi racconti;
    per il DISCO io sceglierei LAMBRUSCO COLTELLI ROSE & POP CORN di LIGABUE ,
    speriamo bene, e che nessuno di noi si debba mai trovare nella situazione in cui la casa vada a fuoco e nel dover scegliere cosa salvare….
    vi saluto ciao ale

  10. salve ragazzi,
    scelgo come film : the ring,
    come libro: il diario anna frank,
    come disco: The Platinum Collection: Vasco Rossi

    ok, ora vi saluto torno presto a leggere le vostre risposte,
    +ciao a tutti

  11. nessun dubbio nessuno:
    3 risposte nette
    LIBRO:Curiosità estetiche,1868- Baudelaire( Charles) ^^
    DISCO:The Beatles: Abbey road
    FILM:El Cid di Anthony Mann.

  12. FILM: Memorie di una Geisha

    LIBRO: “La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo”
    di Audrey Niffenegger

    DISCO: Foo Fighters – Echoes, Silence, Patience & Grace

  13. arghhhh che scelta difficile, quasi impossibileeee!!!
    LIBRO: La casa degli Spiriti – Isabel Allende
    CD: The Doors Live at Matrix – The Doors (I Luv JIM <3)
    FILM: Arancia Meccanica – Kubrick (attualissimo come pochi fil dell’epoca)

    ma come faccio lasciare alle fiamme tutta la discografia dei doors, di vasco, dei blocparty, o i libri di Baudelaire e kerouac o i dvd della triologia del padrino o la filmografia di marlon brando!!! you’re so cruel!!!! arghhhhh

  14. Che bel frizzi gift e che bella “prova”, una delle più difficili!

    Se la mia casetta andasse a fuoco salverei sicuramente il Best Of dei Radiohead, il carinissimo libro “A bedtime story: Lady in the water” di Shyamalan, da cui ha preso la storia per fare anche l’omonimo e meraviglioso film, e il film che mi porterei dietro è probabilmente “The Warriors”… ovviamente non c’è bisogno di dire che ho cambiato titoli una ventina di volte! :P
    E’ la mia risposta definitiva. ^^

  15. HIHHHI che figo questo sondaggino, divertente a prescindere se vinci o no:P
    Allora…….
    LIBRO:verso una architettura-Le Corbusier

    FILM:la 25° ora

    DISCO:Ramones,Ramones, 1976

  16. CHE DIFFICILE!!!
    Libro: Il barone rampante – Italo Calvino (vorrei vivere su un albero)
    Album: uno solo? siamo sicuri? vabbeh…The best of Blur troppi bei ricordi legati
    Film: quello preferito degli ultimi tempi marie antoinette di Sofia Coppola e così mi salvo un altro po’ di buona musica, ha una colonna sonora stupenda! oltre tutto il resto.

  17. film:the big fish
    libro:Norwegian Wood(tokyo blues)-Murakami
    cd:corinne bailey rae.
    ……spiegazione facile….avrei paura di non riuscire a trovarle tutte così facilmente…

  18. Pensando che se va a fuoco casa mia tra il casino + totale troverei sicuramente appena entrato:
    Libro: Il ritratto di Dorian Gray
    Cd: Absolution Muse – o il singolo breakout
    Film: Porkys

  19. Allora:
    Film: “Don Juan De Marco, maestro d’amore” Ragia di Jeremy Leven. (nn lo conoscete!?!? dovete vederlo!!)
    Libro: “E’ una vita che ti aspetto” di Fabio Volo; Disco: “One” dei Beatles;

  20. film: fino all’ultimo respiro (jean luc godard)

    libro: fuoco fatuo (pierre drieu la rochelle)

    disco:unknown pleasures(joy division)

  21. Per la prima volta lascio un commento, sono un po’ emozionata… yuk!
    Comincio da un film che ho appena rivisto ed è sempre un sogno: “il meraviglioso mondo di Amelie”, benché sia fottutamente francese mi piace tutte le volte
    Libro: vado sul classico con un ricordo del liceo che mi porto appresso da anni e anni e anni “Il ritratto di Dorian Gray” di Oscar Wilde.
    Disco: da buona fan invecchiata degli anni ottanta dico “New Gold Dream” dei Simple Minds.
    Che vecia!!!

  22. Film: ” Fitzcarraldo” di Werner Herzog
    Libro: Le città invisibili – Italo Calvino
    CD: Ma fleur : Live at the Barbican- Cinematic Orchestra

    e grazie per i Frizzifrizzi quotidiani :)!

  23. allora…

    Film: la prima notte di quiete di valerio zurlini
    Libro: tenera è la notte di fitzgerald
    Disco: la moda del lento dei baustelle

    ciao règaz

  24. 1) libro – un posto nel mondo, Volo.
    perchè mi ha ridato felicità e voglia di viaggiare.

    2) cd – blue, eiffel 65.
    perchè è stato il mio primo cd che ho comprato.
    da lì ho iniziato a percorrere tutti i generi musicali.

    3) film – A/R andata+ritorno.
    perchè la voglia di viaggiare e i sogni non sono spariti..

  25. Hum… è più difficile di quanto sembra… =D
    bhe… opterei per

    Film—-> Marie Antoinette (di Sofia Coppola)
    Lo trovo a dir poco sublime . Uno dei film più belli degli ultimi tempi.

    Libro—> Undici Minuti (di Paulo Coelho)
    Un libro che ho letto e riletto almeno una ventina di volte e ad ognuna di esse ho imparato qualcosa di nuovo.

    Disco—> Coldplay – A Rush Of Blood To The Head (2002)
    Perchè me lo porto ovunque, ogni canzone rappresenta la colonna sonora di ogni singolo attimo della mia vita. E soprattutto mi emoziona ogni volta come se lo ascoltassi per la prima.

    =)

  26. Niente di più facile!
    FILM: “attila il flagello di dio”
    LIBRO: “Achille pie veloce” S.Benni
    ALBUM: “La simpatia non svuota lo scroto” di coloro che furono, addì, gli Amanita Phalloide (piccola band sconosciuta tra le nebbie del Bresciano)

  27. Che sfortuna, saranno stati quei maledettissimi inglesi con le loro bravate sempre poco divertenti. Ad ogni modo, quale delle mie case é andata a fuoco?

    Augurandomi quella piccola, spero proprio che si siano salvati i miei gatti e le foto dei viaggio in Africa.

    Un libro, un film e un disco dite?

    Sicuramente spero che il mio Catalogue de timbres-poste introuvables si Carelman sia stato risparmiato.
    La pellicola che mi é stata regalata da François “Les quatre-cents coups” e come disco non saprei proprio.

    Sarebbe uno scempio se quel bel disco con Jungle Drum di Emiliana Torrini si fosse sbruciacchiato! Mi mette un certo spirito positivo, un formicolino nelle gambe e nelle mani che fanno tipo “rokokokok oko ko bum bum bum”.

    Oh oh oh. É stato proprio divertente giocare con voi ragazzi, per un attimo ho creduto che la mia casa fosse andata realmente a fuoco! Oh oh oh, da farsi rizzare tutti i capelli.

    – Hercule

  28. Beh vediamo in po’..
    il film è: “La Dolce Vita” per sognare ad occhi aperti e far un tuffo virtuale nella fontana più bella del cosmo!!
    il libro: “il ritratto di Dorian Grey” di Wilde..perchè mi ispira tantissimo..
    Il disco: “Microchip Emozionale” dei Subsonica..in memoria dei bei vecchi tempi…
    ;) speriamo speriamo bene..incrocio le dita per un regalino pre-pasquale!!
    XOXO Noe

  29. Ommioddio, è difficilissimo, ma per uno di questi capi, penso che potrei far andare a fuoco la mia casa per davvero!

    Film – Juno di Jason Reitman
    Libro – Quell’oscuro intervallo è l’amore di Osho
    Disco – Pipes & Flowers di Elisa

    Comunque vada, ve li consiglio!

  30. film: santa sangre di jodorowski
    libro: racconti pietroburghesi di gogol
    disco: in the court of crimson king dei king crimson

  31. film: “il cavaliere oscuro” di Christopher Nolan
    (per la favolosa interpretazione di Heath Ledger)
    libro: “Breaking down” di Stephenie Meyer
    cd: “Oi oi oi dei Boys Noize”

  32. film: pi greco il teorema del delirio di darren aronofsky
    libro: american psycho di bret easton ellis
    disco: the piper at the gates of dawn dei pink floyd

  33. film: “Across the Universe” di Julie Taymor
    disco: “Canzoni dell’appartamento” – Morgan
    libro: “Tsugumi” – Banana Yoshimoto

  34. Bellissimooooooooooooooo il FRIZZI-GIFT DI questa settimana,per questo ci vogliono delle scelte all’altezza!!!!!
    allora come film :CARNE TREMULA di Pedro Almòdovar
    come film:STORIE DI ORDINAIA FOLLIA di Charles Bukowski
    e infine come album:MULE VARIATIONS di Tom waits
    belli belli belli!!!!!

  35. film: “Slevin-patto criminale” di Paul McGuigan
    libro: la saga di “Twilight” di Stephenie Meyer
    cd: “Clair de lune” di Claude Debussy

  36. film: Eternal sunshine of the spotless mind
    libro: il maestro e margherita di Bulgakov
    disco: the dark side of the moon.
    Troppo classica? Naaaaaaa. :-P

  37. film: e morì con un felafel in mano – Richard Lowenstein
    disco: depeche mode – Speak and Spell
    libro: tre camere a manatthan – Geroges Simenon

  38. Inizialmente ho pensato che fosse quasi impossibile rispondere alla Vostra domanda, poi ci ho pensato… e in effetti, per quanto sia ardua la scelta, mi sono resa conto che tutti i film che adoro, tutti i libri che amo e tutti i dischi che ascolto… li porto già impressi dentro di me.
    Ogni immagine, ogni parola, ogni nota…

    Se la mia casa andasse a fuoco, non potrei mai perdere nulla… per questo, ora, dare delle risposte mi risulta un po’ più semplice, o quantomeno possibile:

    FILM: sicuramente ANNIE HALL del mitico Woody Allen, senza il Quale la vita non sarebbe la stessa!

    LIBRO: IL MANUALE DEL GUERRIERO DELLA LUCE di Paulo Coelho. So che in realtà non è altro che la semplificazione di antichi saggi tibetani e filosofi greci nati secoli prima, ma è ammirevole il fatto che sia riuscito a divulgarlo ad un pubblico più vasto e contemporaneo.
    Per quanto mi riguarda è il mio piccolo vademecum che mi aiuta tutt’ora a sentirmi “umana” e forte.

    ALBUM: Lo straordinario GRACE di Jeff Buckley. Prima ed ineguagliabile “perla” che ci ha donato. E’ indimenticabile, come la sua voce. Non si può vivere senza avere ascoltato la cover di Leonard Cohen “Hallelujia”.

    Come vada vada, grazie a voi di Frizzifrizzi per l’opportunità di condividere le nostre emozioni…

  39. E’ da un po’ che visito il vostro fantastico sito, ma ero sempre titubante a lasciare un commento.
    Dato che questo contest mi attizza parecchio, però, mi decido a scendere in campo!

    salvare salvare salvare…

    FILM: “The Royal Tenenbaums” per la regia di Wes Anderson.

    LIBRO: “The Bloody Chamber” di Angela Carter.

    DISCO: “Feel the Blues” di Billie Holiday.

    Alla prossima!
    chiara

  40. senza tanti fronzoli.. dritti al sodo che qui la casa brucia e non ho molto tempo!

    film: “pomodori verdi fritti alla fermata del treno” ..è il mio preferito da quando lo guardai la prima volta a 8 anni.. ^_^

    libro: cavie di chuck palahniuk

    cd: 5 di lenny kravitz

    scappaaaaaaaaaaaa prestooooooooooo qui sta crollando tutto!!!!!!!!!!!!

  41. Aaaaalllora:

    film: Juno (poetico da morire)
    libro: La casa degli spiriti, di Isabelle Allende
    disco: la colonna sonora di “Wicker Park” (stupendo anche il film)…

    Grazie a tutti di voi frizzi per darmi stimoli nuovi e un po di meraviglia ogni giorno!! :)

  42. Mi va a fuoco casa, l’unica cosa a cui riesco a pensare è….PER FAVORE, ACQUAAAA!!

    ..e quindi:
    FILM: La leggenda del pianista sull’oceano – Giuseppe Tornatore
    LIBRO: Oceano Mare – Alessandro Baricco
    ALBUM: Acqua pe sta terra – Sud Sound System

    smuack! a presto

  43. Sul film non ho dubbi…
    FRANKENSTEIN JUNIOR che fa sempre ridere!

    la musica mi crea problemi perchè ascolto di tutto un pò…
    diciamo una raccolta di JANIS JOPLIN che mi dà tanta carica!

    Per quanto riguarda il libro, è veramente troppo difficile…
    per non scegliere e pentirmi della scelta, porterei via un ricettario, che almeno torna utile più spesso… IL TALISMANO DELLA FELICITA’, libro di ricette di mio papà.

    Ecco…

  44. Libro : fight club (il primo che mi è venuto in mente che ho letto e riletto)
    Film : E mori con un felafel in mano
    Album O – Damien Rice (troppi ricorid legati)

  45. Difficilissimo ma se è Naketano che lo chiede allora mmm visto che si tratta di un incendio salvo quelli che mi hanno fatto commuovere fino al pianto a dirotto, non si sa mai che riesco a spegnere le fiamme..

    film: The Blues Brothers solo perchè saranno 15 anni che lo danno su Italia1 ogni Natale verso l’1 di notte e io ogni anno (nonostante i miei 28) me lo vedo nel lettone con i miei e la sorellina
    libro: Il Barone Rampante
    musica:Talking Heads Sand in the Vaseline

  46. Allora..essendo io alquanto complessa e assolutamente incoerente, capace di sentirmi completamente anacronistica rispetto alla nostra epoca ed allo stesso tempo apprezzare tutto ciò che di futuribile può esistere, con l’abitudine di abbinare l’antico al moderno, tra i film scelgo “UN MATRIMONIO ALL’INGLESE” , commedia british tanto retrò quanto raffinata con protagonista Colin Firth (l’uomo d’altri tempi!!!). Per quanto riguarda invece la musica l’album che salverei è “PUNK IN DRUBLIC” dei NOFX del 1994 , mentre il libro prescelto è indubbiamente “GOLA” di Francesca Rigotti, una filosofa che ha la capacità di “annodare la manipolazione del cibo all’elaborazione del pensiero” ….di questo scritto ho amato particolarmente il passaggio che individua la differenza tra la Gourmandise e la Gluterie.

  47. -Film:
    .Eternal Sunshine of the Spotless Mind-Michel Gondry
    -Libro:
    .Alta Fdeltà-Nick Horby
    -Disco:
    .The Miseducation of Lauryn Hill-Lauryn Hill

  48. L: “MELE BIANCHE” J. Carroll
    F: “IO BALLO DA SOLA” B. Bertolucci
    D: “CANZONI DA SPIAGGIA DETURPATA” Le luci della centrale elettrica
    E…che vinca il migliore!(o il meglio vestito!)

  49. se la mia casa andasse a fuco??? mmmm…devo assolutamente salvare il dvd della mia prima comunione….NON ESISTE…dopo ore passate ad indossare un goffo abito con tanto di parapalla (indecente, forse mia madre mi odiava…) non posso pensare di perdere tutto….ore e ore di sofferenza e litigate con mia madre x quei fiorellini piantati nei capelli, ma che dico capell…mi avevano perforato il cuoio capelluto!e pensare che io volevo solo giocare con le barbie….
    Beh insomma non è proprio un film ma se consideriamo che sembravo “via col vento 2-il riotrno”….e poi c’è da considerare quell’odioso filmino con tanto di titoli di coda…
    NO i miei sacrifici non possono essere stati vani…devo salvare assolutamente il filmino….

  50. Mmm…vediamo, se mi andasse a fuoco la casa…mi ci vorrebbe una serata spensierata tra amici, divano, TV e popcorn, quindi film: “L’era glaciale”

    Poi dovendo circondarmi di sole cose nuove di zecca porterei via il pezzo più vissuto che possiedo: “Perfume” di Patrick Sunskind, acquistato a poche sterline ai mercatini di Camden Town.

    Per finire un disco al quale serbo un attaccamento affettivo insostituibile anche se recente: “In Rainbows” dei Radiohead.

  51. Dunque, se la mia casa andasse a fuoco(my god spero non capiti mai nelal realtà!!) salverei:

    Libro: IL GIOVANE HOLDEN, di Salinger, è una delle mie letture cicliche, una sicurezza di cui non potrei fare a meno, è pezzetto della mia vita che vorrei portare sempre con me

    Film: VELVET GOLDMINE di Todd Haynes, film sulla storia del Glam Rock , ripercorre i momenti salienti di quegli anni Settanta in cui mi sarebbe piaciuto vivere e prende spunto dagli esordi di David Bowie(che ai tempi rockeggiava con lo pseudonimo di Ziggy Stardust), un vero mito vivente. Poi ha una colonna sonora da paura, provare per credere!!!

    Disco: SONGS OF FAITH AND DEVOTION dei Depeche Mode. Che dire… un capolavoro,ma sono di parte perchè amo i Depeche con tutto il mio cuoricino!! Contiene “Walking in my shoes”, la mia preferita in assoluto, il mio prozac!!!

    Bellissimo contest e bellissimi premi in palio!! Complimenti a tutta la redazione e un bacio a tutti i Frizzi Frizzi addicted come me! ;-)

  52. Bello il regalo…!!! :D:D:D
    Proviamoci! Allora:
    Film: “Al di là dei sogni”, con Robin Williams. Il film più intenso che abbia mai visto. Parla dell’amore oltre la morte, ma non in modo stereotipato. Un capolavoro. E la fotografia è stupenda, è come essere in un quadro..

    Libro: Se potessi mi porterei tutta la saga di Stephen King, “la Torre nera”. Sette libri che mostrano il VERO King, non re del brivido… ma signore e partecipe di un mondo incredibile, ispirato al signore degli anelli e ai film di Sergio Leone. una saga scritta in 30 anni, e che ha influito su TUTTI i lavori della sua vita….stupendo. Se devo prenderne uno solo prendo il settimo, che racchiude il senso del messaggio di tutta la saga.

    Disco: Greatest hits dei Queen. Che hanno tra la voce e gli strumenti la capacità di farmi venire i peli dritti sulle braccia tutte le volte che li sento!!:
    GREATEST HITS II
    Tracce

    A kind of magic (Taylor)
    Under pressure (Queen/Bowie)
    Radio Ga Ga (Taylor)
    I want it all (Queen)
    I want to break free (Deacon)
    Innuendo (Queen)
    It’s a hard life (Mercury)
    Breakthru (Queen)
    One vision (Queen)
    Who wants to live forever (May)
    Headlong (Queen)
    The miracle (Queen)
    I’m going sligthly mad (Queen)
    The invisible man (Queen)
    Hammer to fall (May)
    Friends will be friends (Mercury/Deacon)
    The show must go on (Queen)

    Beh, se riuscissi a portare via questi… sarei bella contenta!!!

  53. Film: XXY – Lucía Puenzo

    Libro: Molto Forte, Incredibilmente vicino – Jonathan Safran Foer

    Album: Good Morning Spider – Sparklehorse

  54. se andasse a fuoco la casa salvarei sicuramente..

    °film: ”the dreamers” di Bertolucci
    °libro: ”cent’anni di solitudine” di Gabriel Garcia Marquez
    °disco: ” ( ) ” dei Sigur Ross

    ( nel complesso è una sorta di viaggio..dalla francia all’islanda per andare a finire in sud america.. insomma.. un sogno xD )

  55. sisisi… questa volta ci provo anch’io.
    Allora:

    LIBRO: L’OMBRA DEL VENTO di Zafon
    DISCO: ELISA SoundTrack ’96 / ’06
    FILM: THE GOONIES ….e qui la scelta è stata davvero diffiile. Son sicura che in caso di incendio rischierei di morire attaccata alla mia videoteca, versando fiumi di lacrime per l’incapacità di scegliere… :(

    Alla prossima!

  56. Film: Barry Lyndon di Stanley Kubrick, salverei ogni singolo fotogramma, luce, colore, costume, suono e composizione.

    Libro: Le Città Invisibili di Italo Calvino, un libro leggibile 36.970 volte senza soluzione di continuità.

    Musica: Gershwin, Rhapsody in Blue. Sintesi di jazz e musica classica, genio puro, quante meraviglie che contiene.

    Forse salverei queste tre opere anche perché contengono una sintesi infinita di cose e vivono di vita propria: impossibile “bruciarle”, ogni volta hanno qualcosa di nuovo da dire.

  57. LIBRO: L’anulare di Yoko Ogawa
    FILM: “La doppia vita di Veronica” di Krzysztof Kieslowski.
    CD: “Mostri e normali” Tre allegri ragazzi morti (è un ricordo a cui non potrei mai separarmi)

  58. Difficilissimo scegliere, ma ecco la lista:
    Film -> Cinema Paradiso
    Libro -> Fahrenheit 451 – Ray Bradbury
    Disco -> Colonna sonora di “Mamma mia”

  59. Non mollo…
    LIBRO: Lo Zen e l’arte della manutenzione della motocicletta di Robert M. Pirsig.
    FILM: Arancia Meccanica di Kubrick
    ALBUM: il White Album dei Beatles

  60. scusate vorrei cambiare i titoli della mia risposta di stamattina…era uno scherzo… hehe
    ecco quelli veri!

    film. harry potter e il prigionieri di azkaban
    libro. harry potter e i doni della morte
    CD. harry potter e il calice di fuoco OST

    ecco.. questi sono quelli veri.GIURO! non scherzo!

  61. Mhhh dunque, queli che sicuramente salverei dalle fiamme sarebbero:
    Libro: Cent’anni di solitudine, di Marquez
    Film: The Blues Brothers di John Landis
    CD: The Velvet Underground and Nico, dei Velvet Underground e Nico (ma no).
    E’ stato arduo scegliere, probabilmente sarei andata a fuoco anche io nel mentre!

  62. Film – le avventure galanti del giovane moliere
    Libro – Il manuale delle giovani marmotte
    Cd – Smells Like Teen Spirit (Nevermind)

  63. STAND BY ME (film)

    norwegian wood (libro)

    sigur ros – takk (cd)

    poi vabeh se il pompiere coraggioso riuscisse a salvarmi anche i dvd di sex and the city…insomma…lo ringrazierei tanto:)!

  64. Un libro, un film e un disco da salvare se andasse a fuoco la casa? Scelta difficile ma non impossibile, per cui:

    Libro: IL DIARIO DI ANNA FRANK, xkè è stato uno dei primi libri che ho letto e che, secondo me, dovrebbero leggere tutti!
    Film: LA MEGLIO GIOVENTU’, uno dei film italiani + belli realizzato negli ultimi anni.
    Disco: LA TURANDOT di G.Puccini, xkè quando ascolto “Nessun Dorma” mi vengono sempre i brividi!

    Forse saranno tre scelte impegnative ma..pazienza! Io sono fatta così…
    A presto, Fernanda

  65. Se la casa va a fuoco salvo:

    Film: La città incantata – Hayao Miyazaki
    Libro: Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie – Lewis Carrol
    Disco: Legend – Bob Marley

  66. Accidenti, meno male che ho fatto l’assicurazione contro gli incendi proprio la scorsa settimana….

    Libro. Uno solo? Si bruciano tutti? Va beh, allora al momento (ma fra 10 minuti potrebbe essere un altro) vince “C’era una volta l’amore ma ho dovuto ammazzarlo”, di Efraim Medina Reyes.

    Un film….anche qui sono indecisa, ma per fortuna solo tra 3 o 4 titoli, per cui il premio va a “Priscilla, La regina del deserto”! Impossibile guardaerlo senza amarlo.

    Dischi. Accidenti, che si deve fare per vincere un vestito….
    Trovato: Modì, di Vinicio Capossela.

  67. allora..dopo aver fatto un tour nella mia camera posso dire:

    FILM: Edward mani di forbice
    un film dolcissimo..amo tutto ciò che tratta di diversità

    DISCO: Make yourself (Incubus)
    il mio gruppo preferito..cambiano in continuazione, scrivono, disegnano…beati loro che hanno tempo per creare così tanto!

    LIBRO: Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie (L. Carrol) in lingua originale perchè tradotto perde la sua genialità

    :)

  68. Film: Donnie Darko – di Richard Kelly (è l’unico film che ho visto 49 volte,non sto scherzando.Mi sono ripromessa che la cinquantesima sarà l’ultima..quindi temporeggio..e poi,se non lo salvassi,non potrei chiudere il cerchio:D)

    Libro: Castelli di Rabbia – di Alessandro Baricco (sarà anche banale,ma nell’attimo in cui ho finito di leggere quel libro per la prima volta,ormai moltissimi anni orsono,ho capito cosa avrei voluto fare nella mia vita e mi sono impegnata per raggiungere l’obiettivo..e ci sono quasi.Non lo lascerei tra le fiamme per nulla al mondo!)

    CD: Dookie – Green Day (anche qui vince l’emotività: il disco che ha cambiato tutta la mia vita! Anche se non lo ascolto da un’eternità rimane un must..e se mi resta solo quello,bè,è una buona occasione per rimetterlo nello stereo e tornare un pò indietro con la memoria)

  69. Siccome questa volta ci avete lasciato libero arbitrio ma sembra ancora piu difficile del solito ho deciso di prendere la casa che va a fuoco come tema:

    Film: Fuoco cammina con me David Lynch
    Libro: La casa che brucia Pasi Claudio
    Disco: Funeral Arcade Fire

    A parte il libro che essendo di carta purtoppo anche cercando di salvarlo è andato in fiamme con gli altri 2 ci poter campare 100 anni……..

  70. Libro:Oceano mare-Baricco
    Film:L’onda
    Disco:Nevermind-Nirvana (quello del bambino sott’acqua)

    …ke dite, con tutta quest’acqua, lo spengo l’incendio e salvo anche tutti gli altri miei dischi,libri e film???:D

  71. In caso d’incendio si raccomanda di mantenere la calma, adocchiare l’uscita di sicurezza più vicina e darsela a gambe in quella direzione portando in salvo con voi anche:
    1FiLm: *La Spada nella Roccia* in dvd edizione speciale;
    1LiBrO: *Molto forte, incredibilmente vicino* di Johnatan Safran Foer;
    1DiScO: *Stadium Arcadium* dei Red Hot Chili Peppers;
    ed infine anche 1MaRs: ovvero il quarto *Momento di Vero Godimento*…se sarete tempestivi nella vostra fuga, non si sarà ancora sciolto del tutto! :P

  72. film: “il favoloso mondo di Amelie”
    libro: “ti prendo e ti porto via” di Ammaniti
    disco: Diamonds on the inside – Ben Harper

  73. In caso d’incendio si raccomanda di mantenere la calma, adocchiare l’uscita di sicurezza più vicina e darsela a gambe in quella direzione portando in salvo con voi anche:
    1FiLm: *La Spada nella Roccia* in dvd edizione speciale;
    1LiBrO: *Molto forte, incredibilmente vicino* di Johnatan Safran Foer;
    1DiScO: *Stadium Arcadium* dei Red Hot Chili Peppers.

  74. Dunque…la casa sta bruciando, mancano pochi minuti alla disfatta…
    Prima cosa salvo Repsol (il gatto).
    Poi corro nello studio e dalla mia libreria, organizzata rigorosamente in ordine cromatico arcobaleno, scorro alla svelta i colori fino all’ azzurro e raccolgo senza esitazione “l’insostenibile leggerezza dell’essere”.
    Quindi scendo in sala, e dallo scomparto DVD raccolgo “Colazione da Tiffany”.
    Dopodichè accendo il mio lettore Mp3, seleziono una colonna sonora tipo “SOS” degli ABBA, e mi butto senza indugio dalla finestra dato che a quel punto -immagino- un forzuto pompiere con gli occhi azzurri sarà già pronto a salvarmi.
    Nel caso non ci fosse alcun nerboruto pompiere, nessun problema: abito a piano terra!

  75. Questo quesito mi ricorda molto uno vecchio nel quale ci si interrogava sulle 3 cose per cui valesse la pena vivere e bisogna ammettere che per dei poveri esteti come noi frequentatori di frizzifrizzi il confine tra le 2 domande è, dandysticamente, quasi invisibile. Rispolvero la precedente risposta modificando un poco: 1) le Metamorfosi di Ovidio 2) il film-documentario Heima dei Sigur Ros 3) Music pour supermarchés di Jean Michelle Jarre…a prescendire dal contenuto, essendo un disco a tiratura di 1 copia soltanto, direi che varrebbe più della mia casa tutta intera!

  76. Salverei

    Film: Una settimana da Dio con Jim Carrey.
    Dopo aver perso la casa una dose di ottimismo mi servirà no?! :D E poi adoro Jim Carrey.

    Libro:..il mio diario! Non so se vale come risposta, ma con tutto quello che ci ho buttato giù, non posso perderlo ne rischiare che venga ritrovato tra i cimeli polverizzati! :p

    Cd: Fall Out Boy – From Under the Cork Tree! Non so quando mi stuferò di ascoltarlo! Forse mai.

    Spero di vincere il pezzo Naketano! MAgari. In ogni caso Suerte a tutti quanti!!

    Milu

  77. bravi, questo mi piace!
    allora…

    LIBRO:
    L’arte dissente – Jeanette Winterson

    FILM:
    Wall-E

    DISCO:
    DNTEL- Life is full of possibilities.

    anche se non posso nemmeno immaginare vedere bruciare i miei libri e cd..

    Sentite, il discorso è questo: un mio amico, un paio di mesi fa ha regalato una felpa di Naketano alla ragazza, e non faceva altro che parlarne, ma in maniera quasi ossessiva..non negatemi il piacere di andare da lui dicendo “visto bella?? me l’hanno regalata..”

  78. VIVA NAKETANO

    LIBRO: Cent’anni di solitudine di Gabriel Garcìa Marquez
    DISCO: Homogenic – Bjork
    FILM: Pomodori verdi fritti alla fermata del treno

  79. Film: “Y tu mamà tambien” di Alfonso Cuaron
    Libro: “Colazione da Tiffany” di Truman Capote
    Disco: “Transformer” di Lou Reed

  80. allora…

    LIBRO..”elianto” di stefano benni
    FILM:……cavolo…..mmmm…difficile ma….ok…” il padrino” parte II
    CD: “back to black” amy winhouse

  81. Film: Murder by Death di Robert Moore (Invito a cena con delitto). domanda è come carta igienica vetrata, a lungo andare molto irritante”. Esplosivo!
    Disco: Teaser and the Firecat di Cat Stevens. Incendiario!
    Libro: Fahrenheit 451 di Ray Bradbury. il resto brucia, ma questo lo salviamo!

  82. Film: “Attimo fuggente” con Robbie William
    Libro: “1984” G.Orwell
    Disco: “In direzione ostinata e contraria” F. De Andrè

  83. mi affretterei a recuperare il film: Donny Darco (come già citato in un frizzi frizzi gift) il disco senza dubbi: Experience Hendrix (l’ultima raccolta dei capolavori di J.) e per il libro?? sono indeciso tra l’ultimo d’illustrazione spagnolo o quello sulla fotografia del 900…….. ma l’incendio è dilagato troppo in fretta non c’è tempo !!!!! gambe in spalla esco dalla stanza schivando le fiamme e mi sdraio in giardino con le lacrime agli occhi… perchè quel libro d’illustrazione era davvero fico

  84. film:Beetlejuice – Spiritello porcello di Tim Burton
    libro: Zazie nel metrò di Raymond Queneau
    disco:Non al denaro, non all’amore né al cielo di Fabrizio De Andrè

  85. uoooooo FUOCOOOOO!

    Libro: “Due di Due” di Andrea De Carlo.Il primo che mi ha fatto sognare

    Film: “Into the Wild” di Sean Penn.L’ultimo che mi ha fatto sognare.

    Disco: “Wish You Were Here” dei Pink Floyd.Quello che mi farà sempre sognare!!!

    ..E vi dico di più…se dovessi vincere prometto che al prossimo incendio salvo anche il capo di Naketano!!!! :P

  86. Se la mia casa andasse a fuoco??!
    Ok, superstizione a parte… film: “Tristano e Isotta” di Kevin Reynolds; libro: “Into The Wild” di Jon Krakauer; disco: “Non al denaro, non all’amore nè al cielo” del grande Faber.

  87. Alè alè, finalmente un contest dove posso buttarmi!

    Film: Il cielo sopra berlino di Wim Wenders
    Libro: 5 è il numero perfetto di Igort
    Disco: Beaucoup Fish degli Underworld

  88. -libro : watchmen ( e se in cambio mi danno da bruciare il film meglio ancora).

    -film: il mio delle vacanze !, gli altri posso ricomprarli ma questo proprio no !

    – disco: il disco fisso del mio pc :D

  89. … Dai commenti sono venuti fuori tantissimi suggerimenti meravigliosi e che condivido! Mentre scorrevo la pagina, per cento volte ho pensato: “i! Quel disco! Ah! Quel film! Bello, quel libro!…” Ad ogni modo, mi butto con queste tre scelte, senzapensarci troppo:
    LIBRO: Fiabe italiane, Italo Calvino
    FILM: I Tennenbaum, Wes Anderson
    DISCO: Combat Rock, The Clash
    Bravi voi! Ciao!

  90. Film: L’Argent de Poche (Gli anni in tasca) – perché è poetico, moderno e piace a tutti, soprattutto ai bambini.

    Libro: in questo momento penso che salverei il Wreck This Journal! sennò Le Streghe di Roald Dahl.

    Album: il primo dei Beatles che riesco a pescare dalla libreria! se ci riesco prima che crolli tutto (corna) penso Sgt. Pepper Lonely Hearts Club Band (che è anche il nome che ho dato alla mia ganzissima pianta di peperoncini… : )

  91. il libro: il finale più bello che abbia mai letto finora appartiene a “il contesto” di leonardo sciascia.
    il film: il diavolo veste pradaaaa……a suo modo mi ha fatto sognare, eccome se mi ha fatto sognare….
    il disco: nord sud ovest est….come potrei andare al mare in macchina senza di lui!.
    salverei prima loro e poi me….o quasi…. :-)

  92. e allora proviamoci!
    nsomma………..FILM: il fantastico mondo di amelie
    Libro: L astrobolla
    Cd : fisherspponer ODYSSEY

    speriamo tirate a casoooooooooooooo!
    A UFOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  93. mumble mumble…x il film nn ho dubbi su “Blow up” di Michelangelo Antognoni:tutto ciò di cui un film ha bisogno….. il libro(se lo trovassi fra i miei grattaceli-comodino)”Porno” di Irvine Welsh…
    il cd è la scelta più sofferta ma salvo I Motorpshyco”Little lucid moments”è un titolo ke merita da se, senza contare la splendida suite rock…..

  94. Disco: POST ORGASMIC CHILL degli Skunk Anansie perchè è il primo cd che mi sono comprato!
    Libro: decisione difficile, ce ne sarebbero troppi da salvare..ma alla fine potrei optare per L’ULTIMA LEGIONE di Valerio Massimo Manfredi
    Film: AGATA E LA TEMPESTA di Soldini, anche perchè è ambientato a Genova..

  95. Aiutooooooo va fuoco la mia casa!!!!Corro subito tra le fiamme per salvare:
    -Film: “Labyrinth” di Jim Henson con David Bowie che fa il cattivo re degli gnomi ;)
    -Libro: “Cronache marziane” di Ray Bradbury
    -Disco: “Ultra” dei Depeche Mode

    P.S. mi sono un pò bruciacchiata :O
    Urania

  96. rispondo d’istinto e dico:
    film _> The Rocky Horror Picture Show
    libro -> La Banda dei Brocchi di Jonathan Coe
    disco -> Chase This Light dei Jimmy Eat World

    inutile dire che consiglio caldamente tutti e tre!
    =)

  97. FILM: “My own private Idaho”, di Gus Van Sant
    LIBRO: “La schiuma dei giorni”, di Boris Vian
    DISCO: “In the aeroplane over the sea” , Neutral Milk Hotel

  98. book:
    How to build a house for dummies (I really need that one after my house burns down)
    film:
    italian for beginners (I need that film right now)
    music:
    I would take an album that I could listen to over and over again, or probably the most expensive one (so I could buy the other albums back) … I have a
    limited edition of cocorosie …

  99. Eccomi!

    1 film – Guida galattica per autostoppisti

    1 libro – La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo di Audrey Niffenegger

    1 disco – Amari – scimmie d’amore

    ciao!
    Cinzia

  100. ecco, ecco..

    dunque per il film vi lancio lì un: “Priscilla la regina del deserto”
    per il libro invece: “Supplemento al dizionario italiano. Ediz. multilingue” di Bruno Munari (un genio di idee…ve lo consiglio veramente tanto!!)
    mentro per il disco…bè qua si fa dura, me se proprio devo decidere di fretta per via delle fiamme…bè allora, senza pensare dico il singolo di Pappalardo: “Ricominciamo”
    …l’ideale per sdrammatizzare e per una cantata a squarciagola, che aiuta a sfogare l’incazzo del momento (…ohh ma cosa sono i coretti!?!!)

  101. a voi il mio papier collè signori..
    per la serie salviamo il salvabile:
    film: La Capa Gira di Alessandro Piva..
    che toglietemi tutto ma non a.. Sabbbiiiiino!! : )
    libro: L’ Aleph di Jeorge Luis Borges..
    perchè lo svarione semantico.. è d’obbligo
    disco: Great Balls Of Fire di Jerry Lee Lewis..
    e che ve lo dico a fare.. : )

  102. Mmmmm…ma è difficilissimo!!D’istinto direi:
    Libro: “Una vita sottile” di Chiara Gamberale
    Film: “Footloose”
    Disco: “Mediamente isterica” di Carmen Consoli

  103. Dunque, film facilissimo: C’era una volta in America.
    Il libro un po’ meno ma se andasse a fuoco la casa mi precipeterei su “Ti prendo e ti porto via” di Niccolò Ammaniti così come salverei “Homogenic” di Björk.

  104. Libro: L’insostenibile leggerezza dell’essere, M. Kundera
    Film: Singin’ in the rain con Gene Kelly, 1952
    Disco: Canzoni dell’appartamento, Morgan

  105. Libro
    Nicole Krauss “La storia dell’amore” appena letto, bellissimo, scrive anche meglio del marito (Joan Safran Foer di “Ogni cosa è illuminata”).

    Film
    My Blueberry Nights (tradotto in Italia orrendamente con “Un Bacio Appassionato”).

    Album
    Feist – The Remainder, l’anno scorso mi ha stregata.

  106. Film —-> Fino alla fine del mondo, di Wim Wenders
    Libro —-> American Psycho, di Bret Easton Ellis
    Disco —-> Shortbus. Original Soundtrack (artisti vari)

    e… almeno un’altra decina di film, libri e dischi!!!

  107. Complimenti a Cinzia! Anche io stavo per portarmi via “La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo”… bellissimo mi è rimasto nel cuore!

  108. difficileeeee….allora:
    FILM: fratello dove sei dei fratelli coen (tr divertente)
    LIBRO: 11 minuti di coelho
    DISCO:(scelta piu che drammatica)appetite for destruction dei guns n rosessss i mitici!!!

  109. FILM: Amami se hai coraggio di Yann Samuell (in assoluto il gioco più bello della storia del cinema, per niente melenso come potrebbe sembrare dal titolo)
    LIBRO: Mr Nice di Howard Marks (in assoluto il trafficante di droga piu’ onesto sulla terra,autobiografia)
    DISCO: Exodus Deluxe edition del 2001 di Bob Marley

  110. Salvo dal rogo:

    Film: “Pulp Fiction”

    perché dentro ci trovo tutti i generi e anche una bella colonna sonora

    Libro: “Lo scafandro e la Farfalla”

    perchè nessun libro è stato mai scritto così!

    Disco: l’Album doppio del ’76 di Stevie Wonder “Songs in the key of life”

    colmo di capolavori

  111. FILM: salverei ‘Lo scafandro e la farfalla’ ma in casa nn ce l’ho, quindi ‘Lezioni di Piano’
    LIBRO:Il tao di Winnie the Pooh di Benjamin Hoff (spiegazione dei principi del taoismo attraverso alcuni brani tratti dai libri di Winnie Pooh)
    CD: Raffica Carrà

  112. FILM: Pulp Fiction di Quentin Tarantino (non credo ci sia da dire molto… film che ha segnato la storia del cinema)
    LIBRO: Kill Bill Diary di David Carradine
    DISCO: The Division Bell dei Pink Floyd (album elaborato dalla genialità di David Gilmour, diversamente dai precedenti album dove la band era unita e molto influenzata da Roger Whaters)

  113. disco:ovviamente porterei con me il mio primo cd che è nel mio cuore Hatful Of Hollow -THE SMITHS
    libro:Il deserto dei Tartari di Dino Buzzati
    film:come l’acqua per il cioccolato

  114. FILM Into the wild di S. Penn. per l’idea di libertà, ad ogni costo, che trasemette
    LIBRO: la moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo di Audry Niffenegger. Perchè l’amore è sempre diverso da quello che ci immaginiamo
    ALBUM: Homogenic di Bjork. per ricodrarmi di chiudere gli occhi e nel silenzio ascoltare

  115. se la mia casa bruciasse (facendo i dovuti scongiuri che cio non avvenga mai) mi dirigerei di corsa in camera, arrafferei il cd NIRVANA (“prestatomi” 5 anni fa da un mio amico a cui ribadisco : – Fede tranquillo che prima o poi te lo restituisco), mi girerei poi di scatto verso la mia piccola libreria con gli occhi puntati verso UN ALTRO GIRO DI GIOSTRA di TIZIANO TERZANI (uno scrittore-giornalista unico ed inimitabile che ringrazio per aver condiviso la sua vita, altrettanto straordinaria, con il mondo)anche perchè sto finendo di leggerlo e vorrei conoscerne la fine; per il film poi andrei a colpo sicuro su ORGOGLIO E PREGIUDIZIO visto rivisto e che voglio rivedere (ma scelgo lui anche perchè…devo restituirlo a Giulia che rassicuro dicendo :- Giu tranquilla che prima o poi te lo restituisco!) E dopo tutto questo con le fiamme dietro di me aprirei la finestra e mi butterei senza esitazione…infondo abito al pianoterra!
    Ma ora ho un dubbio come ha fatto la casa a prendere fuoco….che sia stata una persona con cui ho un conto in sospeso???? per prevenire tutto cio voglio tranquillizzare loro dicendo : – Tranquilli che prima o poi ve lo restituisco!

  116. Bene, il film sicuramente Brazil, di Terry Gilliam, una bellissima reinterpretazione di 1984 di Orwell. Emozionante e onirino e spaventoso al contempo
    Il libro, LO STANIERO di Albert Camus, un libro esemplare sull’indifferenza e la freddezza dell’uomo moderno, che ha come contraltare la calda ambientazione dell’Algeria.
    Disco, indubbiamente Ok Computer, dei Radiohead, ha segnato gli anni ’90 (suppur uscito nel ’97) : claustrofobico, paranoico, e di denuncia politica, ma mai in forma banale.
    Grazie!

  117. Se la casa bruciasse….cercherei di salvare quelli che sono ricordi indilebili forti, magari qualche riga scritta da un pugno caro o magari un regalo dal cuore, quindi salverei:
    Libro: l’amore ai tempi del colera. Un libro con una dedica che fa volare lontani. Da conservare per la vita.
    Film: Mi vida sin mi di Isabel Coixet, dove la musica sorprende.
    Disco: Legend di BoB Marley, per ricordare qualcuno che mi ha insegnato tanto.
    Salverei tutto questo…..
    E’ bello pensare all’importanza di qualche oggetto in questo modo…ciao a tutti ragazzi.

  118. Libro
    L’antologia di spoon river – Edgar Lee Masters (perchè devo ancora finirlo!)
    Disco
    De Andrè&PFM in tour 1978-79 (perchè non finirà mai!)
    Film
    Guerre stellari – la trilogia (perchè ce l’ho fata stare tutta su un DVD perciò vale)

  119. allora…che scelta difficile…
    Film: Il labirinto del fauno di Guillermo del Toro
    Libro: Camere separate di Pier Vittorio Tondelli
    Album: Microchip Emozionale dei Subsonica

  120. posto che spero che la mia casa non vada mai a fuoco…(riceverete serie minacce se dopo questo commento succederà qualcosa anche di vagamente simile alla suddetta)

    LIBRO_Da cosa nasce cosa_Bruno Munari
    FILM_Il ragazzo di campagna_Castellano e Pipolo
    ALBUM_Compilescion_cd fatto da me a qualcuno
    se volete vi posto la scaletta ihihi:

    Elio E Le Storie Tese_Parco Sempione
    Alexia_Uh La La La
    Paolo Conte_Una faccia in prestito Conte
    Negrita_Sex
    Il genio_Pop porno
    Luigi Tenco_Lontano lontano
    Francesco Guccini_Canzone delle osterie di fuori porta
    Francesco Guccini_Eskimo
    Francesco Guccini_Cirano
    Francesco Guccini_Incontro
    Francesco Guccini_Vedi cara
    Serge Gainsbourg_Je T’aime Moi Non Plus
    Franco Califano_Sto con lei
    Barsotti_Mi piace
    Vasco Rossi_E Adesso Che Tocca A Me
    Franco Battiato_Niente è come sembra
    Bugo_C’è crisi
    Vasco Rossi_Fegato, fegato spappolato
    Vasco Rossi_Non siamo mica gli americani
    Vasco Rossi_Io Non So Più Cosa Fare
    Gianluca Grignani_Rugiada del mattino
    Gianluca Grignani_Cammina nel sole
    Tricarico_Vita tranquilla
    Rino Gaetano_Sfiorivano le viole
    Rino Gaetano_Mio fratello è figlio unico
    Francesco De Gregori_Sempre e per sempre
    Fabrizio De Andrè_Il bombarolo
    Julio Iglesias_Un pirata ed un signore
    Franco Battiato_Sentimiento Nuevo
    Franco Battiato_Insieme a te non ci sto piu’
    Johnny Cash_Desperado
    883_Non ti passa più
    Max Gazzè_Sono pazzo di te
    Max Gazzè_Cara valentina
    Cicciolina_Labbra 0
    Crookers_Voglio solo limonare
    Maximo Park_Apply Some Pressure
    Janis Joplin_Piece of my heart
    Perturbazione_Agosto
    Giorgio Gaber_Il Riccardo
    Ornella Vanoni_Rossetto E Cioccolato
    Max Pezzali_Gli anni
    Damien Rice_The Blowers Daughter
    Cochi e Renato_Canzone Intelligente
    Sting & The Police_Don’t Stand So Close To Me
    Crash test dummies_Mmm mmm mmm mmm
    Pearl Jam_Hide Your Love Away
    Samuele Bersani_Replay
    The Books_Vogt Dig For Kloppervok
    The Strokes_What Ever Happened
    Rolling Stones_Sympathy for the Devil

  121. Il film :il laureato di Mike Nichols, mi sono sentita come Benjiamin diverse volte..la testa vuota e solo il mio respiro affannoso intorno.
    Il libro..è troppo difficile sceglierne uno ma tempo fa ho letto “Sabotaggio d’amore” di Amelie Nothomb, l’immagine di quella fiera bambina oramai la porto dentro di me.
    Il disco è sicuramente il concerto a Colonia di Keith Jarret..mi ha aiutato a capirmi di più.
    Ecco mi porterei via ciò che ho interiorizzato, che mi ha fatto crescere.

  122. film : “He got Game” di Spike Lee con Denzel Washington

    cd : un bel cd mp3 jazz con la discografia di Miles Davis

    libro : “zarathustra” di Nietzche

  123. La giacca naketanooooooo!!!lavogliolavogliolavogliooooo..
    Per quanto riguarda le mie preferenze sono indecisa come al solito ma uno dei miei film preferiti è Il Gladiatore,ottima colonna sonora e anche qualche lacrima… ma dei più recenti anche Sex and the city è fantastico!
    Per quanto riguarda i libri…beh premettendo che purtroppo i libri che leggo di più sono universitari e che la mia memoria su quanto ho visto e letto è vergognosa, mi è piaciuto molto Il matrimonio del mio ex fidanzato
    Il disco….The greatest hits di Robbie Williams… l’avrò ascoltato fino alla nausea (degli altri ovvio…)
    Ps.la giacca naketano mi starebbe proprio bene!ma anche la maglia va bene…;) chiarettaFe

  124. Well…
    Ma che vita sarebbe senza una valigia sempre pronta per viaggiare…sapete no di cosa parlo !!!
    …insomma …uno di quei viaggi stile spot pubblicitario di una nota compagnia di crociere… ve lo ricordate vero?
    Ma il viaggio di cui parla il sig.re Frizzi non è certo verso
    lidi sognati ma , piuttosto ( per quanto mi riguarda )sulla strada di casa di mia madre , che oltretutto è pure la via sotto la mia!!!
    Viaggione è?
    E’ si!!!
    Perchè provando ad immaginare la mia …
    “HOME SWEET HOME”
    …in bocca alle fiamme il primo posto nel quale ho pensato volermi rifugiare è stato casa dei miei…
    Nella mia vecchia cameretta…(…ora che ci penso un viaggio stile spot della “C…a Crociere ” me lo avete fatto fare lo stesso…un dolce viaggio nel mio passato che mi ha lasciato un buon profumo di sana nostalgia…
    GRAZIE! )
    Comunque tornando a noi…per fortuna la valigia!!!
    Come quale valigia?
    Quella che dovrebbe essere sempre pronta per partire !!!
    Grazie al sig.re Frizzi ora so cosa mettere nella mia (oltre al mio paio di scarpe preferite Costume National…le disegnava un tempo un mio amico…ve le consiglio a tutte sono stracomode pur con un tacco 12!!!
    …una collanina composta da due fili di perle bianche chiuse da un’allacciatura di strass che va a disegnare una rosa stilizzata…l’ho comprata ad un mercatino di gioielli americani anni ’50 … la adoro!!!
    …i braccialettini di gomma che quando ho partorito hanno dato a me e al mio bambino con il codice di riconoscimento…ogni tanto confesso di indossarlo spacciandolo per un accessorio insolito ideato da chissà quale design !
    …quante cose vorrei salvare e intanto mi accorgo che sto gioco, sig.re Frizzi prende la mano lo sa?
    Quindi tornando all’oggetto del commento quale film, libro e disco salverei…dico…
    <>
    Labyrinth! …
    Il libro sarebbe sicuramente quello di Michael Ende del 1980 …La storia infinita…la copia di cui parlo io è quella nel formato BIG ( alto una quarantina di cm….è pesantissimo), quella con l’ Auryn a rilievo sulla copertina…sapete non sono giovanissima e ai miei tempi i tascabili ancora non c’erano!!!
    Gino Paoli…
    …dell’omonimo Gino Paoli (del 1961 ) perchè in questo disco c’è una canzone ( come mi sento riduttiva …una canzone solo?) che di viaggi me ne fatti fare parecchi…”Il cielo in una stanza”…ma ve la ricordate?faceva…
    <<QUANDO SEI QUI CON ME
    QUESTA STANZA NON HO PIù PARETI
    MA ALBERI
    ALBERI INFINI
    QUANDO SEI QUI VICINO A ME
    QUESTO SOFFITTO VIOLA
    NO, NON ESISTE PIù
    IO VEDO IL CIELO SOPRA NOI
    CHE RESTIAMO QUI
    ABBANDONATI
    COME SE NON CI FOSSE PIù
    NIENTE, PIù NIENTE AL MONDO…
    Ma quanto è bella?
    Ma quanto scrivo?
    Caro sig.re Frizzi ora saluto lei e tutta la sua famiglia grazie per l’incendio virtuale …
    in fin dei conti sto gioco credo sia stato terapeutico nel mio caso…
    Mi invii pure la sua parcella saranno soldi ben spesi!
    distinti saluti
    sempre sua
    nonna Vera.

  125. Libro: Mauro Corona – Storia di neve (perchè l’ho appena iniziato e vorrei finirlo)
    Film: Fight Club
    Disco: la cassetta di poesie di Jim Morrison

  126. disco: “Il clavicembalo ben temperato”Johann Sebastian Bach suonato da  Glenn Gould per ricordarmi che una casa si ricostruisce con la propria testa e le proprie mani
    film: “2001 Odissea nello spazio” , per sperare nella ricostruzione di una nuova vita
    libro: la Bibbia per avere una lunga lista di santi da “ricordare” sperando di beccare chi protegge il furbo che mi ha incendiato casuccia.

  127. Film: Priscilla la regina del deserto, troppe serate passate a riguardarlo prechè avevamo solo quella videocassetta e l’antenna era rotta!

    Libro: La storia infinita di Hende: immaginifico!

    Album: Giuni russo, uno qualsiasiiiiiii!

  128. Il film che salverei è: Il favoloso mondo di Amelie
    Il libro che salverei è: Mille splendidi soli
    Il cd che salverei è: Sulla tua bocca lo dirò di Mina

  129. Direi che inizierei con “Light my fire” (dei Doors) per continuare con “Un giorno di fuoco” (di Beppe Fenoglio) e terminare in bellezza con “Fuoco su di me” (di Lamberto Lambertini).

  130. LIBRO: L’UCCELLO CHE GIRAVA LE VITI DEL MONDO
    Aruki Murakami
    Dove l’irrealtà è più reale della realtà.
    FILM: ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE Walt Disney
    Per sentirsi diversi nella propria normalità.
    CD: SINCERITA’ Arisa
    Per saper apprezzare il colore, la gioia, la dolcezza nelle piccole cose.

    (Anche se la mia casa andasse a fuoco vorrei continuare una vita in LIEBLINGSTEILE)

  131. La mia casa è a fuoco, e io corro dalla tv e afferro la vecchia videocassetta della registrazione di
    “Io ballo da sola” di B. Bertolucci
    poi rientro in camera e agguanto il cd “Queen on fire- live at the Bowl”. Sto per scappare ma ho dimenticato qualcosa da leggere! Sicuramente opterei per “Capitan mutanda”.

  132. ciao a tutti intanto… :)
    bella questa domanda… ma terribile dover scegliere!

    rispondo:

    un libro: Mentre la mia bella dorme di Rossana Campo
    ma ultimamente ho letto la prima parte di una graphic novel intitolata Lucille e ve la consiglio tantissimo.
    http://www.mangaforever.net/index.php?ind=news&op=news_show_single&ide=2603

    un film: vebbeh, Frida… ma perchè adoro la pittrice (però the Millionaire ha meritato tutti i suoi 8 Oscar)

    e poi un disco: “The Knife” degli omonimi The Knife oppure “cansei de ser sexy” dell’ancoara omonimo gruppo CSS.

    scusate se ho risposto doppiamente ad ogni domanda :( vi consiglio ancora Lucille se non l’avete già letto.

    a presto!

  133. FILM
    “Dead Man” di Jim Jarmusch, (1995)

    LIBRO
    “L’onda perfetta”, Sergio Bambarén, (1999)

    DISCO
    No concept, Giovanni Allevi, (2005)

  134. UAU!!!

    -FILM: da brava adoratrice dei film d’essai voto senza alcun dubbio Scemo e più scemo. A voi non fa morire dal ridere quando Harry si attacca alla seggiovia con la lingua?!

    -LIBRO: Cecità di Saramago… decisamente meno divertente, la visione dell’umanità che ne esce è da incubo notturno. Ma è DA LEGGERE

    -CD: Pescando a caso nella mia libreria, nella fretta di fuggire dal maxi incendio, avrei un’altissima probabilità di afferrare qualcosa del mio adorato De Andrè,. Se fosse La buona novella sarei molto felice.

  135. Allora, vediamo.. sarà che amo questo sito, ma mi viene in mente il divertentetissimo libro “Frizzi e lazzi” di Evans Williams, l’ultimo album del mitico trio demenziale dei Frizzi Comini Tonazzi e, dulcis in fundo, il grandissimo film d’animazione della DIsney, Toy Story… ma non riesco proprio a capire come mai…. :))) ciao ragazzi!!

  136. FILM: L’ERA GLACIALE 2: IL DISEGELO spacca na cifra!!!eheeh

    LIBRO: Io non ho paura – Niccolò Ammaniti

    CD: SAFARI- JOVANOTTI!!

    YESSA!CIAU

  137. bè ADORO big fish di tim burton( e tutta la sua filmografia), poi se la casa andasse a fuoco oggi prenderei l’album di jovanotti “safari”,(ma non posso assicurarvi che l’album sarebbe lo stesso domani!) e poi il libro sicuramente 1984 di Orwell!ciaooo!

  138. uffa ho letto i commenti e non vincerò mai…..la mia risposta è stata troppo…corta….per me vince marino..! mi ha fatto troppo ridere…adesso che ho letto la sua risposta non so come ho fatto a non salvare anche io il disco fisso del mio computer..!cmq a parte il frizzi frizzi gift…questa è stata una bella idea….ci sono un sacco di film che non ho visto e che mi scaricherò……e io mi auguro che qualcuno si scarichi paris je t’ame..perchè ve lo consiglio bello bello….e voi bravi bravi come sempre..! zao

  139. Dunque scelta ardua e difficile.
    La casa brucia e come il maestro frate Guglielmo cerco di salvare + libri possibili tra questi “Il nome della Rosa” di Eco.
    Il film anche qui scelta ardua ma per sognare “La città incantata” di Miyazaki e per finire il cd di Battiato “Fleur 2”.

  140. LiBrO : Orgoglio e pregiusizio – Jane Austen ( perchè devo ancora finirlo)
    FiLm: Dead Poets Society ( “O capiano! Mio capitano!” ..chi si ricorda il titolo in italiano?!?! )
    Canzone: Hold Tight London – Chemical Brothers ( perchè tra una settimana devo lasciare la mia casa a Londra..e mi mancherà molto! :'( ..)

  141. FILM:
    Sicuramente salverei il cofanetto “KILL BILL LIMITED EDITION JAPANESE PREMIUM BOX” che oltre ha una confezione graficamente mozzafiato contiene un sacco di gadget e chicche esclusive. Film integrale una spada, magliette, il booklet e altri gadget. Ho entrambi i volumi. Salvo questo per il semplice fatto che sono un appassionato di questo film e mi è costato una fortuna O_O Ed è import o_O

    BOOK: “Vasari Giorgio – Le vite dei più eccellenti pittori, scultori e architetti”
    Perchè sono un appassionato d’arte moderna ma anche rinascimentale italiana… e questa riassume tutti i miei libri senza contare che Vasari ha vissuto a contatto con questi grandi artisti. Poi sono riuscito a trovare un’edizione dignitosa :D

    CD: The Best of Morricone con dentro le foto.. cenni biografici, intervista, e spartiti.

    ————————-

    Diciamo che queste sono le mie tre perle che conservo celosamente.

  142. così a caldo e secondo l’umore odierno:
    libro – il nome della rosa, umberto eco 1980
    film – amarcord, federico fellini 1973
    disco – atom heaert mother , pink floyd 1970

  143. Bella idea :)
    Se dovessi scegliere un film da salvare sceglierei, “le Scarpe d’oro” (Frank Van Passel ,1995) si parla con levità di amori impossibili ma una sua frase è meravigliosa “Gli uomini sono come i treni: hanno la strada già segnata, mentre le donne sono come i tram, cambiano il percorso, talvolta si fermano e tornano indietro in un nuovo modo”.
    Un disco? “Sulle corde di Ares” di Battiato perchè ti riporta i ricordi dell’infanzia in un’atmosfera strong, da adulti.
    E tra tutti salverei Il Pendolo di Foucalt per il nostro rapporto con la tecnologia e la superstizione (ricordate la magica parola di 2 lettere da digitare per poter accedere al computer?)

    Buona serata

    Sele

  144. Data la fatica che ho fatto a decidermi per un solo elemento per categoria, speriamo che la mia casa non vada mai a fuoco :)

    Disco: ho avuto la fortissima tentazione di scegliere un Best of (sono appassionatissssima di Best Of), ma poi ho tirato fuori le paLe e ho preso la decisione: Outlandos d’amour (The Police)
    Libro: c’è stato un lungo ballottaggio nella mia mente, alla fine l’ha spuntata “L’opera struggente di un formidabile genio” (Dave Eggers)
    Film: anche qua ci ho dovuto pensare a lungo. Mediterraneo (G.Salvatores)

    ..e da adesso fino a domani incrocerò tutte le dita incrociabili! Naketano! Naketano!

  145. Beh vediamo….
    Lake Tahoe, un fil messicano proiettato al film festival di Londra,vedetelo perchè è un film da non perdere (http://www.bfi.org.uk/lff/lake_tahoe)
    Il profumo…..finchè non lo finisci non mangi, non dormi, non ti lavi,credi di avere super poteri olfattivi……aiuttttoooo
    Come album voglio fare un regalo al grande Magic Voice,si si prorio lui….avete presente quel tipo che girava per le stazioni tra Rimini e Bologna,homeless…che ha fatto la canzone sui dinosauri etc….beh la sua cassettina non si troverà mai in giro e io non sò ancora se è vivo….quindi è un pezzo da collezione…..oltre che essere un genio incompreso:grandeee!!!!!!!!!

  146. è difficile scegliere cosa salvare.
    ma su ciò che lascerei bruciare non ho dubbi:

    Libro: Applicazioni di geometria descrittiva_U.Saccardi
    Disco:Neon ballroom dei Silverchair
    Film:Alla ricerca della Valle Incantata

  147. Disco: Misplaced Childhood dei Marillion
    Film: Paranoid Park
    Libro: …quello che sto leggendo ovvero: Odette Toulemonde di E.E.Schmitt

    Che Naketano sia con me!

  148. OddioOddio. Panico. Tutte le donne sognerebbero un paio di Jimmy Choo. I miei sogni invece sono popolati da una giacca a vento di Naketano. Un giorno, girovagando sul sito, ci siamo incontrate ed è stato amore a prima vista. Da allora l ho puntata sperando diventasse mia ma non c è stato niente da fare.
    Quindi io incrocio le dita e partecipo al contest!!
    Cosa salverei dall’incendio?
    FILM: Amistad, ho pianto guardandolo
    DISCO: Breva e Tivan di Davide Van de Sfroos, perchè le origini sono le origini
    LIBRO: L’ombra del vento, Favoloso

  149. Ardua scelta, soprattutto per il libro…
    Allora:
    Libro: Il buio oltre la siepe
    Film: Il magico mondo di Amelie
    Disco:London Calling.

  150. Grazie a tutti. Non immaginavo davvero così tanti commenti.
    Ora, rullo di tamburi, scegliamo il vincitore… che conoscerete domani mattina ;)

  151. mamma mia quanti commenti dovete leggere..
    allora..
    ecco i miei preferiti!
    -libro: il ritratto di dorian gray perchè se letto al momento giusto ti cambia la vita
    -film: kill bill 1 perchè tarantino è tarantino
    -canzone: creep dei radiohead (disco: pablo honey)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.