Il bello di essere uomini (o donne), spiegato dalla pubblicità di una birra

Il bello di essere uomini

Sono certo che sia uomini che donne, guardando questo grafico (e questo, e quest’altro) si faranno una bella risata pensando è vero!
E sono altrettanto certo che entrambi i mondi, maschile e femminile, saranno ugualmente soddisfatti dal vedersi rappresentati gli uni da una semplice linea retta (uomo-birra, o uomo-birra-gabinetto, o al massimo uomo-birra-donna-sesso), le altre da un marasma di linee e variabili che si intrecciano e si complicano.

Si tratta di una campagna pubblicitaria di una birra israeliana, e sono sicuro che già ci saranno svariate mail che passeranno da ufficio ad ufficio, con queste immagini in allegato.

via information aesthetics

co-fondatore e direttore
  1. L’idea è senza dubbio fantastica per una pubblicità, resa tra l’altro molto bene. Peccato che mi sembri un po’ sessista…non solo, sicuramente il target non dev’essere lo stesso che in Italia, ma se dovessi capitare in Israele non gradirei di certo una Goldstar…

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *