Alla scoperta di Veuve Clicquot #7: oggetti del desiderio

Veuve Clicquot - oggetti del desiderio

Finito il racconto passo ora a descrivere gli “oggetti del desiderio” frutto di molte collaborazioni illustri, che ho “incontrato” durante il tour .
Tenete conto che ci siamo imbattuti in loro in maniera apparentemente casuale. La presentazione non è stata fatta a mo’ di televendita come spesso avviene in questi casi, li abbiamo trovati qua e là sparsi un po’ ovunque lungo il percorso da un sapientissimo Pollicino.

Io ve li presento tutti insieme per comodità (mia), nei giorni scorsi presa dal racconto degli eventi, delle sensazioni, degli incontri parlarne sarebbe stato troppo difficile!
Perciò ecco a voi la mia personale classifica.

Veuve Clicquot - vertical limit

1. il più costoso: Vertical Limit
Nasce da una collaborazione con il Porsche Design Studio ed è una teca alta 2,10 metri, nata per contenere e conservare (ad una temperatura costante di 12°C, ovvero quella delle cantine di Reims) 12 rare bottiglie di Champagne Veuve Clicquot Vintage. Ce ne sono 15 esemplari, di cui solo uno in Italia, ma se proprio volete il sedicesimo servono solo diverse migliaia di euro e tre settimane di pazienza!

Veuve Clicquot - Cruise Collection

2. il più chic: Cruise Collection by Riva
Un bar da yacht in mogano, sicomoro, cromo e cuoio giallo Veuve Clicquot . Solo pezzi unici, nati su misura in base ai desideri del fortunato proprietario. Dotato di scomparti, cestello per una magnum, flûtes e quanto di meglio una fantasia milionaria e raffinata può desiderare!
In collaborazione con Riva.

Veuve Clicquot - Table de Remuage

3. il più romantico: La Table de Remuage by Andrée Putman
Un tavolo per due sole persone, ideale per tête-à-tête a base di campagne. Ci hanno raccontato che in fase di realizzazione si sono accorti che poteva comodamente ospitare una terza seduta, ma poi si sono detti che due persone a un tavolo vanno bene, la terza è di troppo!

Veuve Clicquot - Ice Cube

4. il più introvabile: Ice Cube
Così credo si chiamerà e dico credo perché per adesso non lo sanno neanche loro. Quest’oggetto non è ancora sul mercato, lo sarà presto. Noi lo abbiamo ammirato in anteprima, dal punto di vista estetico non è una meraviglia, ma se pensate che all’interno ha delle pietre vulcaniche che (non ho capito bene in che modo) terranno al fresco lo champagne per ore, è davvero fantastico!

Veuve Clicquot - Globalight

5. il più desiderato: Globalight by Karim Rashid
Un porta champagne da “passeggio” che tiene al freddo la bottiglia per almeno tre ore e che in più emette una luce bellissima. Cosa ci può essere di più chic per un picnic notturno per due persone…
Il più desiderato da chi? Da me, ovvio!

co-fondatrice e caporedattrice
  1. Fantastico vero? in realtà non me ne sono dimenticata, come non mi sono dimenticata di molti altri oggetti..oltre tutto ci sono rimasta seduta per almeno 15 minuti…
    E’ solo che ad un certo punto, ho dovuto “darci un taglio” ;)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Il rebranding di Fedrigoni, opera dell’agenzia Pentagram