Scelto da Superfly Deluxe: Hells Bells Jeans

Hells Bells Jeans

La leggenda narra che in un giorno imprecisato dello scorso anno partì da Parigi un TGV pieno di metallari e nu-ravers, qualche skinhead e ragazze in abbondanza. Passò di stazione in stazione lasciandosi dietro una scia di persone urlanti. Le vecchie alle finestre, quando vedevano il treno passare, chiudevano tutto e si mettevano a pregare. Nessuno pagò il biglietto. Il capotreno, dopotutto, era Bon Scott, il defunto cantante degli AC/DC. E di sicuro non gli poteva fregar di meno di mettersi a controllare i biglietti.

Poi il treno si fermò da Super*fly Deluxe. Scese un gruppo di quindicenni dallo sguardo vitreo che lasciò davanti all’ingresso una cassa di jeans Hells Bells. E il treno ripartì.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza