Passare ore davanti a cose belle e gratis? La nostra rubrica Tesori d'archivio è la soluzione.

Speciale matrimonio: il matrimonio etico

Il matrimonio è uno spreco! Migliaia di euro bruciati in una sola giornata, perché tutto si trasformi in una favola. Non voglio fare la morale a nessuno, non sono assolutamente nella posizione adatta a farlo. Solo mi sono un po’ documentata e credo che si possa coronare il proprio sogno romantico anche facendo scelte “etiche”, senza rinunciare a nulla, ma proprio a nulla di quello che la tradizione vuole che si faccia. Come? Continuate a leggere (e perdonatemi qualche punta di acidità…in fondo sono zitella io!).

Ethical DiamondsDiamanti

Ethical Diamond è nata a Milano, per iniziativa della Gioielleria Belloni, ed è una linea di diamanti etici. Estratti, lavorati e commercializzati nel pieno rispetto dei diritti umani.

Si tratta di diamanti provenienti dai territori del nord del Canada. Godono di tre importanti garanzie: la prima ne certifica l’origine, attraverso un numero di serie e un logo (il Canadamark) inciso al laser sulla pietra stessa. La seconda attesta che tutta la filiera, dall’estrazione alla vendita, aderisce al Canadian Diamond Code of Conduct, un severo codice di condotta stilato dal Governo canadese che deve essere obbligatoriamente rispettato sia da chi estrae sia da chi vende tali pietre. E infine la terza (comune anche agli altri diamanti) ne certifica purezza, peso e colore. Ci sono modelli molto belli e potete anche farveli personalizzare!

Fedi SolidaliFedi

Decorate da una incisione esterna: due frecce che si incontrano. Simbolo dell’unione dei due futuri sposi e della vicinanza del nord e il sud del mondo grazie ai progetti Cesvi. Le Fedi Solidali Cesvi sono il frutto di una collaborazione artistica con il Consorzio Orafo Ex-Faber di Valenza Po e Cittadellarte–Fondazione Pistoletto Onlus.

Questa collaborazione aiuterà Cesvi a sostenere alcuni importanti progetti umanitari. Infatti la quota destinata all’associazione è del 70% dell’utile per ogni singola fede. La restante parte è così distribuita: il 20% andrà al consorzio Orafo e il 10% a Cittadellarte.

Le fedi sono disponibili sia in oro rosso che in oro bianco, sia con che senza brillante. Comunque sicuramente esistono altre fedi solidali. Se le trovate segnalatecele!

Luna di miele solidaleViaggi di nozze

Si può scegliere di viaggiare a impatto ambiente zero e nel totale rispetto delle popolazioni locali, senza però rinunciare al relax ed ai confort necessari alla buona riuscita della luna di miele.

Contattando l’AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile) troverete l’elenco delle organizzazioni e dei tour operators che si occupano di viaggi solidali.
Inoltre Cesvi (vedi paragrafo precedente) ha lanciato la campagna Luna di Miele Solidale.

I tour operators che hanno aderito destineranno una percentuale del 6% del prezzo del viaggio alle iniziative Cesvi che gli sposi sceglieranno di finanziare. Qui trovate un elenco di coloro che hanno aderito all’iniziativa.

Partecipazioni InkartaPartecipazioni

Ci sono moltissime Associazioni o Ong che offrono partecipazioni belle ed originali, il cui ricavato è utilizzato per scopi umanitari.
Tra le altre: Inkarta, Ciai, Emergency Italia e Save The Children.

Quelle di Inkarta mi hanno particolarmente colpito perché sono realizzate a mano da persone diversamente abili che invece di essere aiutate attraverso una donazione, vengono retribuite per il lavoro svolto!

Bomboniere Save The ChildrenBomboniere

A tutti i nubendi vorrei dare una notizia: il 99% delle bomboniere fanno schifo, sono orribili ed inutili, nessuno sa cosa farsene o dove metterle. In casa mia per esempio le buttiamo da sempre, anche quelle “schifezzine” in argento.

Perciò se proprio ci tenete a rispettare questa tradizione, evitate gli oggetti inutili e scegliete un’associazione o una ong a cui devolvere la cifra destinata.

Ce ne sono decine (Cesvi, Ciai, Save The Children, Amref, Unicef, Emergency Italia, Lega Tumori e moltissime altre ancora), in cambio la maggior parte fornirà la pergamena con nomi e date oppure il sacchetto con i confetti. Molto meglio!

Lista Nozze - AltromercatoLista nozze

Qui potete essere solidali in due modi, non avete che da scegliere.
Per esempio, le Botteghe del Mondo creano liste di nozze con prodotti provenienti dal Sud del mondo o da cooperative sociali che impiegano persone disagiate. Dai tessuti e la biancheria per la casa ai mobili, ai servizi da tavola etc.
Per conoscere la Bottega del Mondo più vicina a voi andate qui.
Oppure se avete già tutto e non vi servono altri oggetti per casa, scegliete un progetto di sviluppo o una iniziativa di solidarietà a cui i vostri invitati potranno fare un versamento. Anche in questo caso potranno fare al caso vostro le associazioni e ong di cui abbiamo parlato finora.

abito_sposa.jpgAbiti per gli sposi

Anche qui le possibilità di fare scelte etiche non mancano. Ne elenco qualcuna solo a titolo di esempio.

Potete affidarvi alla sartoria della Cooperativa Sociale Vita (Verona), dove lavorano donne sole con figli a carico e persone disagiate oppure alla sartoria del Laboratorio Procaccini Quattordici Onlus di Milano.

Potete fare un salto al mercatino boutique Di mano in mano (Milano), gestito dall’Associazione Comunità e Famiglia. I proventi delle vendite sono impiegati per gli scopi dell’associazione.

Oppure scegliere tra i modelli che compongono la prima collezione dell’Orlo del Mondo di abiti da sposa Made in Dignity, disegnati in Italia e realizzati in India in modo equo e solidale.

Betania, infine, offre una vasta gamma di tessuti provenienti dal Bangladesh per realizzare abiti da sposa, ma anche capi da campionario o di seconda mano in ottime condizioni.

CateringCatering

Il servizio catering è proposto da molte cooperative sociali. I menù spaziano da quello locale a quello biologico a quello etnico. Provate a contattare il Coordinamento Nazionale Ristorazione Solidale e sicuramente troverete il catering etico più vicino a voi.