Shopper #2

Al mio tre uscite di casa, correte in uno dei punti di distribuzione sparsi in tutta Italia, e puntati dritti verso un espositore di legno con su il logo di Busta. Salutate il negoziante, o il gestore del locale e tornate a casa.

Ora aprite la Busta. Fatto? Ben, dentro ci trovate il secondo numero di Shopper, ovvero la versione cartacea di Frizzifrizzi, la versione commerciale di Stirato ed un regalo che Busta ogni mese fa ai suoi lettori. Tutto insieme, condensato in un postermagazine da aprire, leggere e poi appiccicare alla parete.
Se invece, come qui a Bologna, fa troppo freddo, per il momento potete accontentarvi della versione in PDF.

Dentro ci trovate Nerk Clothing, che ha realizzato un bel poster da attaccare proprio sopra al vostro letto. E ancora, un nuovo servizio per trovare casa tramite il cellulare: 340 800 9000; uno dei migliori negozi di dischi di Bologna, l’ormai storico Disco D’Oro; la classifica dei cappelli più buffi da indossare questo inverno; i migliori magazine in PDF da scaricare e tanti altri consigli per i vostri acquisti cool (in tutti i sensi, viste le temperature!).

La cover è di Christian Mantovani aka Zedo, mentre la quarta di copertina è di Ciliegia is my favourite colour, entrambi giovani artisti italiani.

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (6)
  1. La tua amica, e chiunque voglia può inviarci una mail con l’url al suo sito (o flickr o myspace) a [email protected]. Specificando bene che intende partecipare come artista.
    Non garantiamo una risposta ma teniamo conto comunque di tutte le mail.

  2. Oggi sono passata davanti a Gold in via Gioberti (a Firenze) e ho visto busta ma……. siccome sono scema, mi vergognavo a chiedere! Ma sono davvero davvero scemaaaaaaaa

  3. Oppure puoi fare come me: entri nel negozio, ti guardi intorno fintamente interessata. Chiedi un paio di cose al negoziante. Lui è felice. Tu esci e prendi il freepress di turno con il sorriso in faccia.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.