Le vostre segnalazioni: Mariella Di Gregorio

Mariella Di Gregorio

Quando il mondo va in pezzi, è ora di raccoglierne i cocci e tirarne fuori qualcosa di buono.
Dev’essere questa l’idea che è venuta in mente a Mariella Di Gregorio prima di realizzare i suoi particolarissimi bijoux, costruiti appunto usando i cocci di vecchi piatti di porcellana.

Da oggi quindi sapete a chi rivolgervi sia che vogliate un gioiello unico, sia che non sappiate dove buttare i cocci del vecchio servizio ereditato dalla nonna e rovinosamente caduto per terra!

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900