Fluro

Vi siete mai chiesti cosa si fa in Nuova Zelanda? A giudicare da Fluro, nuovo freepress bimestrale stampato e distributo agli antipodi e disponibile anche online in pdf, ci si diverte.

Grafica davvero stilosa, bianco, nero e fluo (ogni numero un colore diverso), e contenuti che potranno interessare anche chi non è mai stato in Nuova Zelanda né ha intenzione di andarci mai: si spazia dalla moda all’arte alla musica.

Da oggi ho deciso che avere Fluro nel proprio hard disk fa figo, ma solo se lo fate vedere (simulando di farlo accidentalmente) all’amico più trendy e rompiballe che sgranerà gli occhi al solo veder le copertine.
Il resto potete pure risparmiarvi di mostrarglielo , tanto lo avrete già incuriosito abbastanza.

co-fondatore e direttore
  1. Due osservazioni:
    1- penso che finirete fra i miei link. molto presto.
    2- adoro la grafica di questo blog e adesso mi metterò a lavorare su quella del mio. mi avete istantaneamente contagiata -.-

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Uhuru Republic: un progetto tra Italia e Tanzania, grazie alla musica e al disegno — intervista a Nicola Alessandrini e Lisa Gelli