Un nuovo sito per il progetto typo/graphic posters

Era il 2008 quando al designer brasiliano André Felipe venne l’idea di creare un archivio che potesse raccogliere il meglio del poster design in circolazione, focalizzando l’attenzione soprattutto sull’aspetto tipografico. L’intento era quello di fornire un’inesauribile fonte di ispirazione ai progettisti e alle progettiste di tutto il mondo, nonché di offrire una vetrina ai migliori talenti.

Tredici anni dopo, typo/graphic Posters è ancora in piena attività e, oltre che da vetrina e fonte di ispirazione, funge anche da macchina del tempo attraverso la quale andare a (ri)scoprire le tendenze dell’ultimo decennio in fatto di graphic design.

Oggi l’archivio è gestito da Felipe insieme a Flávia Menezes (insieme hanno anche fondato Addd.Studio), e raccoglie quasi 7.000 poster realizzati da circa 300 tra autrici e autori provenienti da 44 paesi.
Poche settimane fa il sito del progetto è stato completamente rinnovato, e oggi si può esplorare il materiale anche in base al colore e al luogo, oppure (dopo aver aperto un account) creare una propria collezione.
Ovviamente è anche possibile inviare i propri poster (qui le indicazioni per farlo) anche se non tutti vengono messi online perché Felipe e Menezes selezionano personalmente solo i progetti più validi, in modo tale da tenere alto il livello e far sì che l’intera iniziativa resti rilevante e utile per chi fa ricerca.

Altre storie
In un nuovo libro pubblicato da Phaidon tutti (ma proprio tutti) i prodotti progettati da Dieter Rams