Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

Tesori d’archivio: il packaging d’epoca nell’archivio di Purveyors of Packaging

La traduzione letterale di Purveyors of Packaging è “fornitori di imballaggi”, ma, in realtà, chi si cela dietro l’omonimo progetto non ha niente a che fare con grandi capannoni, fustellatrici e bolle d’accompagnamento. Graham e Melissa, marito e moglie, entrambi designer cresciuti nel Midwest e ben inseriti nell’industria creativa di Chicago, sono sì fornitori, ma di packaging d’epoca, che la coppia si diverte a scovare per mercatini, fiere, aste e nei garage sales tipici della cultura anglosassone.

«La nostra missione», dicono, «è salvare il meglio del packaging retro prima che vada perso per sempre».

Sono molti anni che i due raccolgono pezzi per la loro collezione e, nel 2014, hanno deciso di cominciare ad archiviarla, fotografando ogni esemplare come si trattasse di un pezzo da museo (e dopotutto lo è), per poi pubblicare le immagini sul sito e soprattutto sull’account Instagram @purveyors_of_packaging, che ha migliaia di follower e contiene, ad oggi, quasi 1000 immagini, quasi tutte relative a prodotti semplici, tutt’altro che di lusso, ma che in passato ricevevano comunque moltissima cura a livello di grafica, tipografia e packaging.

(fonte: purveyorsofpackaging.com)
(fonte: purveyorsofpackaging.com)
(fonte: purveyorsofpackaging.com)
(fonte: purveyorsofpackaging.com)
(fonte: purveyorsofpackaging.com)
(fonte: purveyorsofpackaging.com)
Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.