Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

Ora si possono acquistare le stampe delle copertine di The Milaneser

Come aveva ben spiegato la nostra Giulia Ficicchia tempo fa, The Milaneser è una rivista che non esiste. O meglio: esiste solo la copertina, evidentemente ispirata a quella del New Yorker e utilizzata per raccontare la città attraverso l’interpretazione di illustratrici e illustratori. Un format adottato anche altrove, come ad esempio in Francia (The Parisianer), in Giappone (The Tokyoiter), in Canada (Le Montrealer) e a Shanghai (The Shanghairen) — progetti con cui lo studio milanese di brand design e visual communication Zetalab, al quale si deve l’idea e la realizzazione di The Milaneser, ha formato un vero e proprio network di spiriti affini.

Finora le copertine, uscite al ritmo di una a settimana e affidate a un*artista sempre differente, sono rimaste confinate nella dimensione immateriale della rete. Un vero peccato, visto che si tratta di opere originali, realizzate ad hoc con stili, immaginari e sensibilità assai differenti, e che si prestano perfettamente a essere appese al muro in formato poster — già da decenni, dopotutto, è possibile acquistare stampe delle copertine del New Yorker.

A grande richiesta ecco quindi nascere il negozio online di The Milaneser, dove sono in vendita tutte le cover uscite finora e dove se ne aggiungono di nuove ogni sette giorni.
Le opere sono tutte stampate in alta qualità su carta Innova Décor Smooth da 210 g/mq, hanno il logo in rilievo e sono disponibili in due formati, A4 e 30×40.
Piccolo consiglio da parte mia: ho passato l’infanzia con un poster 70×100 (o giù di lì) proprio di una copertina del New Yorker, e secondo me un formato più grande di quelli proposti potrebbe avere senso.

Illustrazione di Alessandra De Cristofaro (fonte: themilaneser.bigcartel.com)
Illustrazione di Alberto Fiocco (fonte: themilaneser.bigcartel.com)
Illustrazione di Andrea De Luca (fonte: themilaneser.bigcartel.com)
Illustrazione di Alice Piaggio (fonte: themilaneser.bigcartel.com)
Illustrazione di Alessandro Ripane (fonte: themilaneser.bigcartel.com)
Illustrazione di Shut Up Claudia (fonte: themilaneser.bigcartel.com)
Illustrazione di Veronica Cerri (fonte: themilaneser.bigcartel.com)
Illustrazione di Mirko Cámia (fonte: themilaneser.bigcartel.com)
Illustrazione di Giulia Neri (fonte: themilaneser.bigcartel.com)
Illustrazione di Joey Guidone (fonte: themilaneser.bigcartel.com)
Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.