Frizzifrizzi è in vacanza fino a inizio settembre.

X.Y.U., il nuovo corto animato di Donato Sansone [NSFW]

Potentino di origine e torinese d’adozione, Donato Sansone è uno dei più grandi artisti dell’animazione a livello internazionale, e ad attestarlo ci sono premi, mostre, nomination agli Oscar e ai César, collaborazioni, citazioni sulle più prestigiose riviste di cinema. Ma a differenza di tanti professionisti che, quando raggiungono risultati di questa portata tendono a centellinare ciò che decidono di mostrare al pubblico, Sansone non si risparmia e “vomita” in rete una quantità incredibile di materiale, tra video, gif, frammenti, amplificando quella sensazione che già pervade le sue opere, e cioè che il confine tra divertissement, esperimento e lavoro finito sia labile.

Se nel mondo dell’arte la sperimentazione solitamente è la strada che conduce a una soluzione, a un modello, a un sistema, in Sansone la sperimentazione porta ad altra sperimentazione, e sembra sempre che i suoi file siano usciti dal computer prima del dovuto. Caratteristica, questa, che conferisce un’aura di realismo (la realtà è una narrazione che non si conclude mai e in continua trasformazione) a un immaginario che invece è un mosaico di incubi, pulsioni e modificazione della realtà, creando un affascinante corto circuito.

Tra i temi più spesso presenti nei lavori di Sansone c’è quello del corpo, che è anche alla base del nuovo corto animato, X.Y.U., messo online pochi giorni fa è selezionato da Vimeo tra i suoi Staff Pick.
Spiazzante, divertente, conturbante allo stesso tempo, il video è accompagnato dal sound design di Enrico Ascoli, che collabora spesso con Sansone.

co-fondatore e direttore

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Un breve documentario racconta il lavoro di un fotografo sulla scena di un crimine