7   +   2   =  

Ha ancora senso, nel 2019, ideare, proporre, progettare, o anche semplicemente pensare pubblicazioni che fungano da vetrine su quanto di più interessante ci sia in un settore, utilizzando una lente focalizzata sul genere per selezionare chi ne sarà protagonista?
Evidentemente sì, se quel settore è ancora piuttosto lontano dal poter essere considerato equilibrato, o comunque centrato su valore e risultati a prescindere dal fatto di essere uomo o donna (ma poi le porte per raggiungere tali risultati sono aperte allo stesso modo, a prescindere da ciò che dice il certificato anagrafico? Il discorso potrebbe andare avanti all’infinito).

Ben vengano, quindi, uscite come Design{h}ers. Curato e pubblicato dall’editore indipendente Viction:ary, si tratta di un vero e proprio compendio di quanto di meglio abbia da offrire il graphic design al femminile.

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

In oltre 270 pagine il libro raccoglie alcuni dei lavori realizzati dalle migliori progettiste e artiste che lavorano nel campo della comunicazione visiva, accompagnati da interviste e piccoli testi critici che ne raccontano storia e contesto.
«Questo libro funge da capsula del tempo visiva che celebra non soltanto fin dove le donne sono arrivate nell’ambito del design, ma ci ricorda anche fino a dove la società deve ancora spingersi, mentre guardiamo verso la progettazione di un futuro che non sia definito oppure ostacolato da genere a cui si appartiene» dicono i curatori del progetto.

Design{h}ers, in uscita a marzo 2019, si può già pre-acquistare online. Tra i 31 nomi grandi talenti, più o meno famosi, che compaiono tra le pagine, c’è anche un’eccellenza italiana: Olimpia Zagnoli.

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

“DESIGN{H}ERS. A celebration of women in design today”, Viction:ary, marzo 2019
(fonte: victionary.com)

Design{h}ers: un compendio del design al femminile