Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018 (foto: Frizzifrizzi)

Il più folle libro illustrato del mondo

Spasa. Dal latino expandĕre, cioè “stendere, distendere allargando”. È un termine che si usa poco, di solito per indicare il vassoio buono con l’argenteria, ma dalle mie parti lo usiamo quando vogliamo descrivere una gran quantità di cose stese su un piano, perlopiù il tavolo.
Quando giochi a Scala Quaranta e metti giù molti tris, gli avversari si meravigliano — un po’ perplessi un po’ stizziti — della spasa di carte che hai davanti a te. Quando asciughi le posate dopo un grande pranzo e le distendi su un panno, oppure tiri giù i libri dagli scaffali per spolverarli o riordinarli e li dissemini sul pavimento, quella è una spasa.

Aprendo per la prima volta Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto — scritto e illustrato da Tom Schamp, pubblicato da Franco Cosimo Panini e tradotto da Paola Cantatore — mi sono venute in mente molte parole: tripudio, abbondanza, varietà, inventario, straripante, brulicare, diluvio, traboccare, fitto fitto. Ma poi è arrivata quella giusta: spasa, appunto.

Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018
(foto: Frizzifrizzi)

Ogni tavola del libro è un “distendere allargando” di elementi attorno a un tema. La casa, il cibo, la spesa, la primavera, il giardino, gli uccelli… Da bambino — innamorato delle collezioni, delle raccolte, dei cassetti pieni, dei cataloghi, di Vestro e Postalmaket, del giorno dell’inventario nella fabbrica di mio nonno, e ovviamente delle illustrazioni tutt’altro che minimaliste di Richard Scarry e Jacovitti, quelle straripanti di dettagli, in cui l’occhio trova sempre qualcosa di nuovo su cui posarsi — lo avrei immediatamente messo tra i preferiti.

«Per tutti coloro che non riescono a trovare il manuale di istruzioni di questo folle, folle mondo», scrive l’autore in apertura. E di questo “folle, folle mondo” l’albo celebra la complessità e la varietà. Perché puoi dire semplicemente uccello ma sapere che ci sono i colombi, le taccole, il pettirosso, i merli, le cinciallegre, i gufi, i picchi e le cornacchie, o che un cappello può essere berretto, sombrero, colbacco, basco, panama, chepì, da cowboy, da baseball, è un’altra cosa.

Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018
(foto: Frizzifrizzi)

Pieno di ironia e di strizzatine d’occhio all’immaginario dei piccoli come pure a quello degli adulti, Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto è una cornucopia di stimoli visivi, di collegamenti concettuali, di informazioni, di parole, di microstorie (che poi immagini svolgersi in qualche angolino nascosto delle grandi tavole disegnate), persino di lettering, visti i tantissimi caratteri sparsi per il volume.

Protagonista del libro, viaggiando da una pagina all’altra, da uno scenario all’altro e da un periodo dell’anno a quello successivo, è il gatto Otto, già al centro di altre opere di Schamp (in Italia sono usciti anche Otto va in città e Otto sulle neve, entrambi per i tipi di Timpetill), prolifico e pluripremiato autore e illustratore di albi.
Pubblicato per la prima volta nel 2016 dall’editore belga Lannoo, Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto si può acquistare anche su Amazon.

Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018
(foto: Frizzifrizzi)
Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018
(foto: Frizzifrizzi)
Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018
(foto: Frizzifrizzi)
Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018
(foto: Frizzifrizzi)
Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018
(foto: Frizzifrizzi)
Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018
(foto: Frizzifrizzi)
Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018
(foto: Frizzifrizzi)
Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018
(foto: Frizzifrizzi)
Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018
(foto: Frizzifrizzi)
Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018
(foto: Frizzifrizzi)
Tom Schamp, “Il più folle e divertente libro illustrato del mondo di Otto”, Franco Cosimo Panini, ottobre 2018
(foto: Frizzifrizzi)
Altre storie
12 x 12: la moda da inizio ‘900 a oggi, illustrata da 48 artisti