La lettura come rifugio.
La lettura come un cammino, da fare da soli o in compagnia, magari seguendo le tracce di qualcuno che è già passato di là.
La lettura come modo per tracciare un percorso: il proprio.
La lettura come luogo che accoglie.
La lettura come chissà cos’altro: ciascuno è libero di interpretare le immagini — e le metafore — che l’illustratore eporediese (cioè di Ivrea) Joey Guidone ha realizzato per il settimanale britannico The Economist, che le ha pubblicate, sotto la direzione artistica di Carole Alimo, nella sezione dedicata ai libri dell’anno.

Guidone ha un talento cristallino e una spiccata capacità di tradurre in illustrazioni le sensazioni, gli stati d’animo, le fatiche, le gioie immense legate ai lettura, alla scrittura, ai libri in generale, e già l’anno scorso l’aveva dimostrato con una serie di opere legate appunto all’arte di scrivere.

© Joey Guidone
(fonte: behance.net)

© Joey Guidone
(fonte: behance.net)

© Joey Guidone
(fonte: behance.net)

© Joey Guidone
(fonte: behance.net)

© Joey Guidone
(fonte: behance.net)

Le gioie (invernali) della lettura nelle illustrazioni di Joey Guidone