Il 12 marzo del 1455 il vescovo Enea Silvio Piccolomini, che qualche anno più tardi sarebbe diventato papa Pio II, scrisse una lettera al cardinale spagnolo Juan de Carvajal, raccontandogli di aver incontrato «un uomo straordinario» e di aver visto dei fascicoli di una Bibbia «di scrittura molto chiara e corretta, senza errori da nessuna parte, che Sua Signoria avrebbe letto senza fatica e senza occhiali»1.

Quell’uomo straordinario era Johann Gutenberg e il 1455 fu l’anno in cui venne stampata la prima Bibbia, poi detta anche Bibbia di Gutenberg, Bibbia a quarantadue linee o B42, in quanto proprio 42 sono le linee di testo per ciascuna pagina, distribuite sue due colonne e giustificate.
Gutenberg lavorò tre anni sulla sua Bibbia, anche se ne impiegò circa quindici per sviluppare la sua invenzione: la stampa a caratteri mobili.

“The Gutenberg Bible”, Taschen, maggio 2018
(fonte: taschen.com)

La realizzazione della Bibbia, il primo libro stampato in Occidente, fu un’operazione enorme. Ciascuna copia era composta da due volumi, per un totale di 1282 pagine e quasi due milioni di caratteri, che tra l’altro progettò personalmente, ispirandosi alla calligrafia gotica dei manoscritti.
Ne produsse 180 copie, circa 40 delle quali su pergamena e 140 su carta, gran parte delle quali andate perdute o smembrate, mentre le restanti sono conservate nei musei di mezzo mondo.

Tra quelle stampate su pergamena, le “superstiti” sono soltanto 4, tra cui l’edizione conservata presso la biblioteca di Gottinga, in Germania, che è servita da modello per la realizzazione di un nuovo fac-simile — The Gutenberg Bible — che uscirà a luglio 2018 per i tipi di Taschen.

Pubblicata in due volumi, come nell’originale, la Bibbia sarà accompagnata anche da un terzo volume di approfondimento storico, a cura di Stephan Füssel, docente presso l’Università di Magonza (città natale di Gutenberg) e tra i massimi esperti mondiali della vita e delle opere dell’inventore della stampa.

“The Gutenberg Bible”, Taschen, maggio 2018
(fonte: taschen.com)

“The Gutenberg Bible”, Taschen, maggio 2018
(fonte: taschen.com)

“The Gutenberg Bible”, Taschen, maggio 2018
(fonte: taschen.com)

“The Gutenberg Bible”, Taschen, maggio 2018
(fonte: taschen.com)

“The Gutenberg Bible”, Taschen, maggio 2018
(fonte: taschen.com)

“The Gutenberg Bible”, Taschen, maggio 2018
(fonte: taschen.com)

“The Gutenberg Bible”, Taschen, maggio 2018
(fonte: taschen.com)