Negli ultimi 545 anni — cioè dalla primissima edizione su stampa della Comedìa di Dante Alighieri — sono stati moltissimi gli artisti a misurarsi con l’immaginario dantesco e a rappresentare le scene descritte con dovizia di particolari nei canti dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso.
La più celebre è probabilmente l’ottocentesca visione di Gustav Doré (1861), ma dal medioevo a oggi sono state migliaia le interpretazioni: da Botticelli (anche qui) a Jan Van der Straet e John Flaxman; da William Blake ad Amos Nattini e Francesco Scaramuzza (all’interpretazione di Doré, Nattini e Scaramuzza, la Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo (Pr), qualche anno fa dedicò una bella mostra); da Alberto Martini ad Achille Incerti; da Salvador Dalì a Renato Guttuso; da Mattotti, Glaser e Mœbius al recentissimo Matteo Berton.

Risalgono invece al ‘400 e al ‘500 le illustrazioni digitalizzate e messe online dal progetto Digital Dante, un’iniziativa della Columbia University di New York.
Le immagini si possono ammirare qui, e sono tratte da tre edizioni rarissime, una del 1497, una del 1544 (le cui illustrazioni, originariamente in bianco e nero, sono state però colorate probabilmente nell’800) e una del 1568.

illustrazione tratta da “La Commedia (Comm: Christophorus Landinus)”, Brescia, Boninus de Boninis, de Ragusia, 31 maggio 1487
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “La Commedia (Comm: Christophorus Landinus)”, Brescia, Boninus de Boninis, de Ragusia, 31 maggio 1487
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “La Commedia (Comm: Christophorus Landinus)”, Brescia, Boninus de Boninis, de Ragusia, 31 maggio 1487
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “La Commedia (Comm: Christophorus Landinus)”, Brescia, Boninus de Boninis, de Ragusia, 31 maggio 1487
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “La Commedia (Comm: Christophorus Landinus)”, Brescia, Boninus de Boninis, de Ragusia, 31 maggio 1487
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “La comedia di Dante Aligieri con la nova espositione di Alessandro Vellvtello”, Vinegia: Per Francesco Marcolini ad instantia di Alessandro Vellutello, 1544
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “La comedia di Dante Aligieri con la nova espositione di Alessandro Vellvtello”, Vinegia: Per Francesco Marcolini ad instantia di Alessandro Vellutello, 1544
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “La comedia di Dante Aligieri con la nova espositione di Alessandro Vellvtello”, Vinegia: Per Francesco Marcolini ad instantia di Alessandro Vellutello, 1544
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “La comedia di Dante Aligieri con la nova espositione di Alessandro Vellvtello”, Vinegia: Per Francesco Marcolini ad instantia di Alessandro Vellutello, 1544
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “La comedia di Dante Aligieri con la nova espositione di Alessandro Vellvtello”, Vinegia: Per Francesco Marcolini ad instantia di Alessandro Vellutello, 1544
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “La comedia di Dante Aligieri con la nova espositione di Alessandro Vellvtello”, Vinegia: Per Francesco Marcolini ad instantia di Alessandro Vellutello, 1544
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “La comedia di Dante Aligieri con la nova espositione di Alessandro Vellvtello”, Vinegia: Per Francesco Marcolini ad instantia di Alessandro Vellutello, 1544
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “La comedia di Dante Aligieri con la nova espositione di Alessandro Vellvtello”, Vinegia: Per Francesco Marcolini ad instantia di Alessandro Vellutello, 1544
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “La comedia di Dante Aligieri con la nova espositione di Alessandro Vellvtello”, Vinegia: Per Francesco Marcolini ad instantia di Alessandro Vellutello, 1544
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “Dante: con l’espositione di M. Bernardino Daniello da Lucca, sopra la sua Comedia dell’Inferno, del Purgatorio, & del Paradiso; nuouamente stampato, & posto in luce”, Venetia: Appresso Pietro da Fino, 1568
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “Dante: con l’espositione di M. Bernardino Daniello da Lucca, sopra la sua Comedia dell’Inferno, del Purgatorio, & del Paradiso; nuouamente stampato, & posto in luce”, Venetia: Appresso Pietro da Fino, 1568
(fonte: digitaldante.columbia.edu)

illustrazione tratta da “Dante: con l’espositione di M. Bernardino Daniello da Lucca, sopra la sua Comedia dell’Inferno, del Purgatorio, & del Paradiso; nuouamente stampato, & posto in luce”, Venetia: Appresso Pietro da Fino, 1568
(fonte: digitaldante.columbia.edu)