Save the date | Women Fight Design: quattro incontri sul design al femminile

Fortemente da Luciano Benetton e inaugurato nel 1994, Fabrica è formalmente un centro di ricerca sulla comunicazione ma negli anni è diventato uno dei poli a più alta densità creativa di tutto il pianeta, all’interno del quale sono passati, in veste di studenti oppure di docenti, un numero spropositato di artisti, ricercatori e progettisti che lavorano e sperimentano nel campo del design, della grafica, della fotografia, del videomaking, della musica e del giornalismo.

Gala Fernandez è una di loro. Spagnola, classe 1969, per qualche anno, a partire dal 2000, ha diretto il dipartimento di design di Fabrica, influendo sul percorso formativo e di ricerca dei tanti giovani borsisti che, dopo una dura selezione, sono entrati nel campus.

Il prossimo ottombre Fernandez tornerà a Catena di Villorba, in provincia di Treviso, dove ha sede lo splendido edificio che ospita il centro di ricerca, per curare una serie di conferenze tutte al femminile.

Women Fight Design — questo il titolo — è costituito infatti da quattro incontri con altrettante protagoniste del design internazionale: Sigga Heimis, project manager IKEA per le scuole e le collezioni (6 ottobre); Marion Friedmann, gallerista inglese (12 ottobre); Laura Bethan Wood, designer inglese (20 ottobre); Maria Cristina Didero, curatrice (27 ottobre).

Tutti gli incontri sono a ingresso libero.
Il primo, il 6 ottobre, inizierà alle 18,30 e si concluderà alle 20,00.
Per aggiornamenti sull’iniziativa si può seguire la pagina Facebook di Fabrica.

[cbtabs][cbtab title=”INFO”]Women Fight Design

QUANDO: 6, 12, 20 e 27 ottobre 2017
DOVE: Fabrica | via Postioma 54/F, Catena di Villorba (Tv)
INFO: fabrica.it[/cbtab][cbtab title=”MAPPA”]<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Il complottismo diventa un gioco nella tesi di Maria Calzolari