fbpx

Save the date | OLÉ – oltre l’editoria

L’XM24 è un centro sociale di Bologna. È lì dal 2002, quando è stato occupato l’ex-mercato ortofrutticolo del quartiere Bolognina (quartiere ad honorem visto che da qualche anno, con la nuova riorganizzazione del territorio comunale, fa parte del quartiere Navile), e da allora è uno dei pochi presìdi culturali della zona, una zona complicata che però amministrazione, stampa e alcuni gruppi di cittadini preferiscono semplificare con una semplice etichetta: degrado.

Del degrado, secondo alcuni, l’XM24 e corresponsabile, quando non il principale indiziato. E dopo la cancellazione del murale di Blu, l’anno scorso, l’esistenza stessa del centro sociale è stata sempre più messa in discussione da parte dell’amministrazione e lo sgombero — nonostante un non indifferente levarsi di voci contrarie — pare sempre più vicino.

L’XM24 è incompatibile, così sostengono alcuni (perlopiù chi ha tra i propri interessi, diretti o indiretti, utilizzare quegli spazi in altri modi, o cittadini spaventati dal racconto che i media fanno della situazione-Bolognina), con un’area urbana in cui da anni si parla di riqualificazione e gentrificazione.

E proprio l’incompatibilità è uno dei temi chiave di OLÉ – oltre l’editoria, festival dedicato ad autoproduzioni ed editoria indipendente che dal 12 al 14 maggio riempirà l’XM24 di fumettisti e fanzinari, illustratori e micro-editori, con un enorme mercatino, mostre, workshop per grandi e piccoli, incontri, e poi ovviamente musica, cibo e birrette, con tante “vecchie conoscenze” di Frizzifrizzi tra gli ospiti.

[cbtabs][cbtab title=”INFO”]OLÉ – oltre l’editoria

QUANDO: 12 — 14 maggio 2017
DOVE: XM24 | via Aristotile Fioravanti 24, Bologna
INFO: faceboook[/cbtab][cbtab title=”MAPPA”][/cbtab][/cbtabs]

Altre storie
meravigliose seitzinger PAGINE INTERNE3
Meravigliose: una celebrazione della “molteplicità” femminile, illustrata da Elisa Seitzinger