fbpx

BreadBookBox: la schiscètta a tema letterario di Bookcity Milano

Il prossimo 17 novembre si aprirà a Milano la nuova edizione, la quinta, di Bookcity, manifestazione che ha dimostrato di saper coinvolgere un’intera città (comprese le zone più defilate, prendendo a modello il format ormai collaudatissimo della design week, da tanti anni ormai un vero e proprio evento diffuso) e di abbracciare al suo interno una miriade di proposte differenti, dai grandi editori alle piccole e piccolissime realtà indipendenti, dagli scrittori di fama internazionale ai graphic designer che i libri li progettano, dagli illustratori che espongono le loro opere agli editor che raccontano il loro mestiere. E il fulcro di tutto è il libro, inteso come prodotto culturale, come piattaforma di sperimentazione, come oggetto, come “tela”, come prodotto da comunicare, come simbolo di ciò che ci rende umani (il raccontare storie).

Gli eventi di Bookcity 2016 saranno oltre mille. Quindi, oltre alla necessità di fare una scelta ragionata (o al contrario, andare totalmente a caso), nell’impossibilità di vedere, ascoltare, fare tutto, per molti sarà comunque un tour de force fisico e mentale. Ciò significa pranzo veloce e poi via al prossimo appuntamento. E pranzo veloce, a Milano, vuol dire schiscètta, che durante Bookcity non può che essere a tema libro, come quella ideata da Mimaster Illustrazione in collaborazione con lo chef Daniel Canzian del Ristorante Daniel.

(foto courtesy: Mimaster Illustrazione)
(foto courtesy: Mimaster Illustrazione)

Le schiscètte, che hanno anche un nome ufficiale, BreadBookBox, sono state realizzate a mano dagli studenti di tre workshop organizzati da Mimaster e dedicati a grafica, illustrazione, lettering e stampa serigrafica, guidati sia nella progettazione che nella produzione da Pietro Corraini, art director di Corraini Edizioni, da una nostra vecchia conoscenza come l’illustratrice Elisa Talentino, e da Lorenzo Bolzoni, grafico di Bao Publishing.

Ad accompagnare il pranzo ideato da chef Canzian — un carrot-dog, cioè un hot dog vegetariano ripieno di carota in salsa all’arancia, cumino e semi di sesamo, insalata e salsa alla senape, e un cubo di panettone con riso e zafferano (ideato dallo chef; titolo: Omaggio a Milano) — ci sarà un poster, ovviamente a tema letterario, realizzato in tre versioni, così come il box che contiene il tutto.
Protagonisti delle grafiche e delle illustrazioni: Alessando Manzoni, Agatha Christie, Alda Merini, Jane Austen, Italo Calvino e Jules Verne.

La BreadBookBox, che sarà presentata il 18 novembre, costa 15 Euro e si può prenotare scrivendo a [email protected]

(foto courtesy: Mimaster Illustrazione)
(foto courtesy: Mimaster Illustrazione)
(foto courtesy: Mimaster Illustrazione)
(foto courtesy: Mimaster Illustrazione)
(foto courtesy: Mimaster Illustrazione)
(foto courtesy: Mimaster Illustrazione)
(foto courtesy: Mimaster Illustrazione)
(foto courtesy: Mimaster Illustrazione)
(foto courtesy: Mimaster Illustrazione)
(foto courtesy: Mimaster Illustrazione)
Altre storie
komagata blue to blue mutty 1
Tutti i libri di Katsumi Komagata disponibili da Mutty