Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

I poster degli artisti contro la “Brexit”

L’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, per gli amici Brexit, com’è facile immaginare è uno degli argomenti caldi degli ultimi mesi, specialmente con l’avvicinarsi del 23 giugno, giorno in cui un referendum permetterà ai cittadini britannici di votare se andarsene o rimanere nell’EU al referendum che deciderà il futuro dell’isola e, di riflesso, quello dell’intera Europa, con potenziali conseguenze, soprattutto economiche, in tutto il mondo (qua per approfondire) e qualche paradosso, come quello dell’inglese come lingua ufficiale, parlata però ufficialmente solo da pochi milioni di irlandesi e di maltesi.

Ovviamente, come in tutte le questioni in cui ci si pone davanti a una scelta netta—sì/no, di qua/di là, dentro/fuori—altrettanto nette diventano le prese di posizione, tra cui quelle di celebrità, personaggi della cultura, artisti e professionisti della comunicazione.

Tra i più attivi, in questo senso, il fotografo Wolfgang Tillmans, che è tedesco ma che col Regno Unito ha un fortissimo legame affettivo, oltre che lavorativo, e che già un paio di mesi fa ha creato tantissimi poster contro la Brexit e aperto un’apposita sezione sul suo sito in cui scaricarli in alta risoluzione, da stampare a casa e diffondere.

Ma Tillmans non è l’unico. Sono infatti in tutto 14 (Tillman compreso), gli artisti, illustratori, graphic designer e fotografi che hanno realizzato manifesti da stampare e “cover” per il proprio profilo facebook in supporto della campagna Britain Stronger in Europe, lanciata dagli anti-Brexit.

I poster, che puoi vedere nella galleria qua sopra, sono stati realizzati da personaggi del calibro di Antony Gormley, Axel Scheffler, Rankin, Tacita Dean, Eva Rothschild, Ewan Mitchell, Bob & Roberta Smith, Jefferson Hack & Ferdinando Verderi, Jon Burgerman, Michael Tierney, Michael Craig-Martin, Dog & Rabbit e Trevor Jackson, e si possono scaricare qua.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.