“Ponyo sulla scogliera” di Hayao Miyazaki, 2008 © Sara Maese

I film di studio Ghibli trasformati in pattern nelle illustrazioni di Sara Maese

Sulla filmografia dello studio Ghibli, lo studio cinematografico di film d’animazione giapponese, fondato nel 1985 da Hayao Miyazaki e Isao Takahata, negli ultimi anni si sono messi all’opera, a vario titolo e con alterni risultati, decine di artisti e illustratori.

L’illustratore giapponese Takumi per esempio ha immaginato e messo su carta una vera e propria Ghibli-land, sul modello delle tante Disneyland sparse per il mondo.

L’artista americano di origini brasiliane e coreane Hyo Taek Kim invece ha dato vita alla bella serie di poster The Colors of., in cui ha deciso di riassumere gli straordinari colori dei suoi film preferiti dello Studio Ghibli (e anche quelli Disney).

La bravissima illustratrice spagnola Sara Maese di recente ha invece pubblicato una serie di lavori sui film prodotti dallo studio fino al 2014. Sara, laureata in Belle Arti e Graphic Design, dà il meglio di se nella creazione di coloratissimi pattern. Se non li avete mai visti vi consiglio di dare un’occhiata a quelli che ha dedicato ad alcuni sport olimpici.

“Il mio vicino Totoro” di Hayao Miyazaki, 1988 © Sara Maese
“Il mio vicino Totoro”
di Hayao Miyazaki, 1988
© Sara Maese
“Nausicaä della Valle del vento” di Hayao Miyazaki, 1984 © Sara Maese
“Nausicaä della Valle del vento”
di Hayao Miyazaki, 1984
© Sara Maese
“Laputa - Castello nel cielo” di Hayao Miyazaki, 1986 © Sara Maese
“Laputa – Castello nel cielo”
di Hayao Miyazaki, 1986
© Sara Maese
“Una tomba per le lucciole” di Isao Takahata, 1988 © Sara Maese
“Una tomba per le lucciole”
di Isao Takahata, 1988
© Sara Maese
“Kiki - Consegne a domicilio” di Hayao Miyazaki, 1989 © Sara Maese
“Kiki – Consegne a domicilio”
di Hayao Miyazaki, 1989
© Sara Maese
“Pioggia di ricordi” di Isao Takahata, 1991 © Sara Maese
“Pioggia di ricordi”
di Isao Takahata, 1991
© Sara Maese
“Porco Rosso” di Hayao Miyazaki, 1992 © Sara Maese
“Porco Rosso”
di Hayao Miyazaki, 1992
© Sara Maese
“Si sente il mare” di Tomomi Mochizuki e Keiko Niwa, 1993 © Sara Maese
“Si sente il mare”
di Tomomi Mochizuki e Keiko Niwa, 1993
© Sara Maese
“Pom Poko” di Isao Takahata, 1994 © Sara Maese
“Pom Poko”
di Isao Takahata, 1994
© Sara Maese
“I sospiri del mio cuore” di Yoshifumi Kondō e Hayao Miyazaki, 1995 © Sara Maese
“I sospiri del mio cuore”
di Yoshifumi Kondō e Hayao Miyazaki, 1995
© Sara Maese
“Princess Mononole” di Hayao Miyazaki, 1997 © Sara Maese
“Princess Mononole”
di Hayao Miyazaki, 1997
© Sara Maese
“I miei vicini Yamada” di Isao Takahata, 1999 © Sara Maese
“I miei vicini Yamada”
di Isao Takahata, 1999
© Sara Maese
“La città incantata” di Hayao Miyazaki, 2001 © Sara Maese
“La città incantata”
di Hayao Miyazaki, 2001
© Sara Maese
“La ricompensa del gatto” di Hiroyuki Morita e Reiko Yoshida, 2002 © Sara Maese
“La ricompensa del gatto”
di Hiroyuki Morita e Reiko Yoshida, 2002
© Sara Maese
“Il castello errante di Howl” di Hayao Miyazaki, 2004 © Sara Maese
“Il castello errante di Howl”
di Hayao Miyazaki, 2004
© Sara Maese
“I racconti di Terramare” di Gorō Miyazaki e Keiko Niwa, 2006 © Sara Maese
“I racconti di Terramare”
di Gorō Miyazaki e Keiko Niwa, 2006
© Sara Maese
“Ponyo sulla scogliera” di Hayao Miyazaki, 2008 © Sara Maese
“Ponyo sulla scogliera”
di Hayao Miyazaki, 2008
© Sara Maese
“Arrietty - Il mondo segreto sotto il pavimento” di Hiromasa Yonebayashi, Hayao Miyazaki e Keiko Niwa, 2010 © Sara Maese
“Arrietty – Il mondo segreto sotto il pavimento”
di Hiromasa Yonebayashi, Hayao Miyazaki e Keiko Niwa, 2010
© Sara Maese
“La collina dei papaveri” di Gorō Miyazaki, Hayao Miyazaki e Keiko Niwa, 2011 © Sara Maese
“La collina dei papaveri”
di Gorō Miyazaki, Hayao Miyazaki e Keiko Niwa, 2011
© Sara Maese
“Si alza il vento” di Hayao Miyazaki, 2013 © Sara Maese
“Si alza il vento”
di Hayao Miyazaki, 2013
© Sara Maese
“La storia della principessa splendente” di Isao Takahata e Riko Sakaguchi, 2013 © Sara Maese
“La storia della principessa splendente”
di Isao Takahata e Riko Sakaguchi, 2013
© Sara Maese
“Quando c'era Marnie” di Hiromasa Yonebayashi, Keiko Niwa e Masashi Ando, 2014 © Sara Maese
“Quando c’era Marnie”
di Hiromasa Yonebayashi, Keiko Niwa e Masashi Ando, 2014
© Sara Maese
co-fondatrice e caporedattrice
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.