I test di Rorschach di Marianna Balducci in mostra a Rimini

«La sfida per me è quella di assecondare la macchia del giorno e vedere cosa mi racconta, intervenire in modo non troppo invasivo, liberarmi dalla sensazione di dover controllare tutto sul foglio perché stavolta devo abituare la mano e la testa a progettare in un altro modo» mi aveva raccontato Marianna Balducci qualche tempo fa, quando scoprii su Instagram che la mia promettente ex-studentessa si era messa a buttare inchiostro sui fogli e a farsi guidare dal caso per creare un’affascinante serie di illustrazioni intitolata Personal Rorschach Test.

Su quella serie scrissi poi un pezzo che tra l’altro mostrava anche la genesi delle prime “macchie” realizzate da Marianna, che si mise in testa (assai in tema coi test di Rorschach, in effetti) di disegnarne una al giorno per un mese, arrivando a 31 tavole.

Ora un selezione di 17 di esse è esposta a Rimini (la sua Rimini), in una mostra collettiva intitolata Cantiere disegno. Cinquanta artisti nelle stanze del contemporaneo e organizzata presso i Musei Comunali di Rimini nell’ambito della Biennale del Disegno di Rimini che, giunta alla seconda edizione, è stata inaugurata appena qualche giorno fa, il 23 aprile, e che va avanti fino al prossimo 10 luglio.

Tra l’altro—piccola dritta per chi legge e deciderà di passare a vedere l’esposizione—Marianna mi ha detto di aver nascosto qualche QR Code con delle “sorprese digitali”.

Personal Rorschach Test
#chidisegna alla Biennale Disegno, Cantiere Disegno

QUANDO: fino al 10 luglio 2016
DOVE: Musei Comunali di Rimini | via Luigi Tonini 1, Rimini
INFO: Facebook

biennaledisegno_balducci1

biennaledisegno_balducci2

biennaledisegno_balducci3

biennaledisegno_balducci4