fbpx
magnetips 1

Magnetips: le penne colorate magnetiche

L’organizzazione e l’ordine di un tavolo da lavoro sono argomento di discussione quasi quotidiano per chiunque lavori in un ufficio, uno spazio di co-working, o anche per chi, come me, condivide un soppalco con la propria compagna di vita e di lavoro, seduta nella scrivania accanto.

– Guarda che casino!
– Mi hai fregato tutte le penne.
– Ma tu come fai a tenere tutto in ordine?
– Mi spieghi poi come le ritrovi, le cose?
E via così.

Un gruppo di designer inglesi ha trovato però una soluzione, perlomeno per le penne. E la soluzione non arriva da chissà quale nuova, fantascientifica tecnologia, ma dal caro, vecchio magnetismo.

magnetips_4

L’idea che sta alla base di Magnetips, la linea di penne colorate a punta fine che da domani sarà protagonista di una campagna di crowdfunding su Kickstarter, è che grazie alle calamite posizionate nel tappo e nel corpo di ciascuna penna questa possa innanzitutto starsene in ordine, bella appiccicata alle sue simili o agganciata a qualsiasi superficie metallica.
Tutte insieme, però, anche grazie alla forma esagonale, le Magnetips possono trasformarsi in qualcos’altro, da un porta smartphone a una cornice per foto, da un portapenne/portaoggetti a chissà cos’altro (come si dice in questi casi: “sky’s the limit”).

Disponibili in 20 colori, ricaricabili e con un brevetto in corso di registrazione, le Magnetips si potranno pre-acquistare a partire da domani stesso.

magnetips_2

magnetips_8

magnetips_5

magnetips_9

magnetips_6

magnetips_7

magnetips_10

magnetips_11

magnetips_1

Altre storie
zetafonts coppa stadio 1
La Coppa Stadio: una sfida grafica a colpi di poster tra le 20 regioni italiane