“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015

Padova, seconda stella a destra: un libro e una mappa per scoprire la città dal punto di vista dell’astronomia

Da bambini è difficile non appassionarsi del cielo e delle stelle, vista anche la dimensione misteriosa e in qualche modo “segreta” della cupola nera punteggiata di luce che finché sei piccolo, per via degli orari che devi seguire, ti appare come qualcosa di quasi proibito, che sta al di fuori del tuo mondo abituale, come il denaro, gli alcolici, le parolacce, il peperoncino, la scritta “Fine” sui film che passano in tv.

Se te ne vai a letto alle nove non è che capiti poi molto spesso di poterti davvero fermare sotto a una volta stellata e, in quei rari casi in cui succede, fai appena in tempo a cercare l’Orsa Maggiore che già senti la testa riempirsi di domande, mentre un mare di “perché” tiene a galla la magia.
È per questo che è mediamente molto più facile trovare un bambino irresistibilmente attratto dal cosmo piuttosto che un adulto (a meno che non ci si trovi in mezzo a un congrega di astrofili): noi grandi ci siamo abituati a veder la notte, e nella maggior parte dei casi i “perché” li abbiamo sepolti sotto a montagne di doveri e di abitudini, lasciando annegare la magia.

Per ritrovarla, è necessario un piccolo sforzo. Per ritrovarla, a volte non è indispensabile aspettare che arrivi il buio. Per ritrovarla, basta saper dove guardare. Per ritrovarla, infine, c’è un libro come questo: Padova, seconda stella a destra.

“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015

Perché Padova? Perché è la città di Galileo Galilei (fu grazie a lui che mi appassionai di astronomia: lessi da qualche parte che era nato il 15 febbraio, come me, ed essendo una data abbastanza sfigata, il giorno dopo San Valentino, con tutti che ti fanno gli auguri il 14 invece del giorno giusto, sentii un moto di empatia e decisi di raccogliere più informazioni che potevo su di lui), là dove lo scienziato dell’E pur si muove! passò dieci anni a insegnare, a osservare le stelle, a costruire il suo celebre telescopio.

Quel che non tutti sanno, però, è che Padova è letteralmente sommersa di rimandi all’astronomia. Li trovi dentro e fuori ai palazzi, li trovi nelle chiese, tra le torri sotto ai portici—Padova la conosco poco ma mi sta “simpatica” anche per questo, oltre che per Galileo, ché quando passi quasi metà della vita a Bologna poi le città senza portici le trovi un po’ sfigate, oltre che scomode.
Per chi vuol scoprire “il cielo nascosto in città”, Padova, seconda stella a destra è quindi la guida perfetta, che attraverso il libro e la mappa ti offre un itinerario stellare raccontando storie e aneddoti.

“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015

Realizzata dall’Osservatorio Astronomico di Padova in collaborazione con Bas Bleu—di cui ho già parlato, recentemente, per via di un altro bel libro a tema astronomico: Le parole del cieloPadova, seconda stella a destra è stata illustrata da Andrea Meneghetti mentre i testi sono a cura di Chiara Di Benedetto, Valeria Cappelli e Leopoldo Benacchio (quest’ultimo anche autore del volume linkato poc’anzi).

La guida purtroppo non si può acquistare online ma—finché ne rimane qualche copia—si può trovare direttamente in città presso tre librerie: Pel di carota, in via Boccalerie 29, La forma del libro, in via XX Settembre 65, Pangea, in via san Martino e Solferino 106.
Mentre chi è interessato ma non può farsi un giro a Padova, può scrivere a [email protected]

“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
“Padova, seconda stella a destra”, di Andrea Meneghetti (illustrazioni), Leopoldo Benacchio, Valeria Cappelli e Chiara Di Benedetto (testi), Bas Bleu Illustration 2015
Altre storie
Ispirazioni metalliche, colorate e in bianco e nero nei nuovi libri di Victionary