fbpx
not linking 3

Un video d’animazione dedicato a chi non si piace

Non è la prima volta che mi imbatto in The School of Life, organizzazione nata nel 2008 con l’intento—cito—“di sviluppare l’intelligenza emotiva attraverso la cultura”, e ogni volta che finisco sul loro sito vado a controllare (altrove) cosa se ne dice in giro perché è evidente che un certo profumo di setta, con un nome così e una “mission” cosà, c’è.

Eppure no, The School of Life—che ha sedi in mezzo mondo, è stata fondata dal filosofo svizzero Alain de Botton (a sua discolpa—per il fatto di essere svizzero, intendo—c’è che vive a Londra ormai da anni) insieme a Sophie Howarth, ex-curatrice della Tate Modern, e annovera tra i suoi supporter lo scrittore Geoff Dyer e il fotografo Martin Parr—non è una setta (eppure quell’odorino continuo vagamente a sentirlo) ma un’intelligente macchina da soldi che organizza corsi e laboratori su buona parte dello scibile umano con docenti d’eccellenza, e offre consulenze di alto livello nonché servizi di terapia—tra cui la “biblioterapia”, in cui la biblioterapista ti consigli libri in base a come sei.

not_linking_1

Tra le svariate attività c’è anche The Book of Life, un testo tuttora “in fieri” che raccoglie i pensieri e le teorie divulgate dalla scuola.
Il libro è diviso in sezioni, con diversi capitoli ciascuna. La quinta sezione, intitolata Self, contiene il capitolo Confidence, che recita: Sul non piacere il modo in cui uno appare. In soldoni: che fare se non ti piaci? Se pensi di far schifo, di non reggere il confronto con gli altri, se detesti esser fotografato, se ti vergogni per come sei?

La risposta del Libro della vita è in sette semplici passi, riassunti da questa (bella, ma l’ultima cosa di cui hanno bisogno alla Scuola della Vita e che qualcuno spieghi loro come si fa comunicazione) animazione, opera del filmmaker e animatore Luiz Stockler.

Piccolo bonus per chi vuol approfondire le teoria della scuola: i tantissimi video del loro canale YouTube.

not_linking_2

not_linking_3

not_linking_4

not_linking_5

not_linking_6

Altre storie
Vojtech Domlatil morning 0
Morning: la meditazione sul respiro in un corto d’animazione