Save the date | Pranzo Improvvisato: come nasce una mostra (e cosa diventa quando i quadri vengono staccati dalle pareti)?

invito_bk_01

Domande mica da nulla quelle che si fanno—e a cui proveranno a rispondere—Ilaria Faccioli, Gaia Stella e Cristina Amodeo, le tre ideatrici e organizzatrici di Pranzo Improvvisato, imperdibile mostra che si è tenuta dal 24 al 30 settembre scorsi presso La Triennale di Milano e che ha coinvolto 22 illustratori, ciascuno alle prese con la propria interpretazione di una originale ricetta presa dal libro uscito La cucina futurista, uscito nel ’32.

A dimostrazione che a un evento non ci si mette una pietra sopra nel momento in cui ti chiudi dietro la porta di un museo o di una galleria quando, un po’ brillo, te ne vai dal finissage, le tre artiste hanno deciso di giocare di nuovo in casa, a Milano, anche per incominciare la seconda parte di un progetto che—come mi avevano anticipato nell’intervista che ho fatto loro poco più di un mese fa—si svilupperà in altre tappe, altre mostre, altri eventi.

L’appuntamento è per domani, giovedì 22 ottobre, presso Spazio B**K, dove Ilaria, Gaia e Cristina racconteranno—a uso e consumo dei propri “simili” (ma non solo)—com’è nata l’idea, come l’hanno concretizzata e, soprattutto, “come continua a vivere un progetto dopo che i quadri sono stati tolti dalle pareti”.

[cbtabs][cbtab title=”INFO”]Pranzo Improvvisato
Cristina Amodeo, Ilaria Faccioli e Gaia Stella raccontano il progetto

QUANDO: 22 ottobre 2015 | 19,30
DOVE: Spazio B**K | via Porro Lambertenghi 20, Milano
CONTATTI: facebook[/cbtab][cbtab title=”MAPPA”][/cbtab][/cbtabs]

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.