fbpx

Illustrare per quotidiani | Workshop di Noma Bar

Due recenti copertine illustrate da Noma Bar. A sinistra, Volkskrant Magazine; a destra, The Guardian Review
Due recenti copertine illustrate da Noma Bar.
A sinistra, Volkskrant Magazine; a destra, The Guardian Review

Tra le cose più divertenti che ho fatto durante questi nove anni di Frizzifrizzi, c’è sicuramente l’intervista a Noma Bar. Non a caso racconto di continuo l’aneddoto a chiunque sia disposto ad ascoltarlo, così oggi ve lo beccate pure voi!

Era il settembre 2012, ero a Parigi ospite di G.H.Mumm, reduce da tre divertentissimi giorni a Malaga sulle orme di Picasso. Tre giorni all’insegna del sole, dell’arte, ma anche di tanto, tantissimo Tinto de Verano (per chi non lo conoscesse, una bevanda a base di vino rosso, fresca e ingannatrice).
In pratica ero tornata a Bologna ebbra e felice, cambiato la valigia, ripartita per Parigi, arrivata in albergo, depositato la valigia, pranzato con la Pr G.H.Mumm, amica e sodale, bevuto champagne al posto dei due caffè che sarebbero stati necessari, catapultata a fare l’intervista palesemente più matta del solito.

A questo aggiungete che non avendo avuto il tempo (e la voglia) di documentarmi, avevo fatto preparare le domande a quel “secchione” del mio socio Simone, il quale aveva preparato bellissime domande (così poi mi disse Noma). Non solo, lo avevo anche premesso a Noma, che le domande non erano mie ma di Simone. E lui a un certo punto si era persuaso che Simone non esistesse, ma fosse frutto della mia pazzia… Si è convinto dell’esistenza di Simone solo quando poi, a intervista pubblicata, si sono “incontrati” su Facebook.

Noma Bar per The New York Times Book Review
Noma Bar per The New York Times Book Review

Comunque voi tutti a questo punto sapete chi è Noma Bar, illustratore e graphic designer israeliano, 70 e forse più copertine di magazine all’attivo (tra cui spiccano certamente quelle per il Times, il Guardian, il New York Times), le copertine dei romanzi di Haruki Murakami editi da Einaudi e milioni di altre cose bellissime.

Ebbene, Noma sarà a Milano dal 23 al 26 febbraio come docente al Mimaster Illustrazione di Milano, dove terrà un workshop dal titolo Illustrare per i quotidiani, ovvero progettazione dell’immagine per magazine e quotidiani.
L’incontro del 24 febbraio è in collaborazione con 121+ Libreria delle Edizioni Corraini, partner formativo di Mimaster Illustrazione.

Quasi quasi vado a fargli un salutino e gli dico che mi manda Simone…

Steven Spielberg ritratto da Noma Bar per la rivista Empire
Steven Spielberg ritratto da Noma Bar per la rivista Empire
Cover dedicata a Charlie Hebdo per la rivista Vrij Nederland
Cover dedicata a Charlie Hebdo per la rivista Vrij Nederland
Illustrazione per The Guardian Weekend
Illustrazione per The Guardian Weekend
Illustrazione per la cover di Gym Class Magazine
Illustrazione per la cover di Gym Class Magazine
Altre storie
100bambini balducci cover
I 100 bambini di Marianna Balducci