Passare ore davanti a cose belle e gratis? La nostra rubrica Tesori d'archivio è la soluzione.

Illustrare i buoni propositi (altrui) per il nuovo anno

Linzie_Hunter_Hand-lettered Resolutions_1

C’è chi vuol farsi crescere la barba, chi proverà a passare meno tempo davanti a uno schermo e ad avere contatti umani faccia a faccia, chi ha evidentemente delle occhiaie croniche e quindi cercherà di dormire di più, chi — per risparmiare o per essere più originale — si ripromette di imparare a farsi i vestiti da solo.

E ancora: esplorare posti nuovi, riordinare il casino accumulato… Insomma, i soliti cari, vecchi propositi che a inizio anno tutti volonterosamente si propongono di seguire ma che poi rimangono inesorabilmente sulla carta — o sullo schermo.

Consapevole probabilmente che i suoi non li metterà mai in pratica, l’illustratrice inglese Linzie Hunter ha deciso di spostare l’attenzione sui buoni propositi altrui, offrendosi di disegnare per tutto il mese di gennaio quelli che le verranno segnalati via twitter.

La galleria dei buoni propositi già “ritratti” la trovi qui.
Mentre per segnalare il tuo (in inglese, mi raccomando) devi fare la mention a @linziehunter.

Linzie_Hunter_Hand-lettered Resolutions_2

Linzie_Hunter_Hand-lettered Resolutions_3

Linzie_Hunter_Hand-lettered Resolutions_4

Linzie_Hunter_Hand-lettered Resolutions_5

Linzie_Hunter_Hand-lettered Resolutions_6

Altre storie
Pyongyang: la “città modello” dove realtà è finzione si sovrappongono