Studebaker Metals: da Pittsburgh accessori per la rasatura (vecchio stile)

studebaker_metals_00

Sul finire degli anni ’70 i bei fratelli di mia madre erano andati a fare l’università a Napoli.
Andavamo spesso a trovarli e a colpirmi – a parte i cumuli di spazzatura già per strada – erano le barbe che campeggiavano sui loro giovani visi e quelli dei loro amici. In paese, lì giù in Calabria, c’erano dei baffi, ma niente barbe lunghe. E mio padre, bello anche lui, andava dal barbiere in media ogni due mattine.

Poi più niente.
Per decenni, in giro, di barbe non ne ho viste, finché qualcuno non si è di colpo reso conto che con la barba anche il viso più insulso può diventare interessante, che la barba agisce sulla faccia dell’uomo medio, meglio che una quintalata di trucco sul viso di una donna media.
Da qui un’orgia di peli. Curati o meno. Di pochi giorni o di anni. Profumati e non. Pettinati nella migliore delle ipotesi. Sulla faccia di amici e amanti. Di politici che anche loro si fanno interessanti.

Come tutte le tendenze, sono certa, anche questa passerà; e miei cari ricomincerete a radervi!
Da Pittsburgh arrivano i bellissimi accessori per la rasatura di Studebaker Makers che vedete in foto e di cui vi consiglio vivamente di dotarvi. La barba forse vi rende più interessanti, ma punge e irrita.

studebaker_metals_01

studebaker_metals_02

studebaker_metals_03

studebaker_metals_04

studebaker_metals_05

co-fondatrice e caporedattrice
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.