Passare ore davanti a cose belle e gratis? La nostra rubrica Tesori d'archivio è la soluzione.

#diecifoto | Stefano Ughetti

#diecifoto è una rubrica in cui ospitiamo artisti, designer, autori, musicisti, giornalisti—in pratica personaggi che riteniamo interessanti—e sbirciamo dentro ai loro telefoni chiedendo di raccontarci (e al contempo raccontarsi attraverso di esse) le 10 dieci foto più significative tra quelle che tengono al sicuro lì dentro.

Stefano Ughetti
Designer e fondatore di Camo, marchio Made in Italy—anzi Made in Biella—che dal 2007 è una delle realtà più interessanti nel panorama della nuova moda italiana.
Gran viaggiatore, Stefano racconta per immagini la sua vita su Instagram.

camofactory.com
instagram.com/stefanoughetti

ughetti_9

NY
Quando arrivi a NY, sei automaticamente dentro ad un film, e come tale mi piaceva l’immagine della statua della libertà. Sono cresciuto con film tipo Splash, una sirena a Manhattan o le Mille luci di New York o comunque il meglio degli anni ’80. L’immagine è scattata dalla sponda dell’Hudson River, vicino Jane Street. Il Jane Hotel è la Mia casa a NY. Ci sono stato 6 volte.

ughetti_10

Monte Bianco, le montagne viste dal rifugio Bonatti
Adoro andare in montagna sia d’estate che d’inverno e sono un buon frequentatore di rifugi. Dal rifugio Bonatti (che è facilissimo raggiungere) partono diverse vie per altre destinazioni, l’ultima che ho raggiunto è stata il Col Malatrà mt.2650 (sul mio telefono è apparso l’sms: benvenuto in Francia). Comunque sia la semplice vista del panorama dal rifugio Bonatti mi lascia sempre estasiato.

ughetti_8

Hotel Fukudaya Tokio
È un semplice Hotel ma assolutamente perfetto e in pieno stile giapponese. Era da moltissimo tempo che volevo visitare Tokyo e questa è diventata la mia
base, ci sono ritornato da poco e mi sono sentito bene nel riconoscere alcune vie e qualche piccolo locale lì vicino. Non è centralissimo ma camminando un pochino si arriva tranquillamente a Shibuya.

ughetti_7

Io in montagna
Tra le mie passioni segrete: i rapaci. Quel giorno ero diretto al rifugio Benevolo in val di Rhêmes con l’unico obiettivo di mangiarmi una fantastica polenta e salsiccia invece sulla via del ritorno è accaduto qualcosa di speciale. Il Gipeto è anche detto il condor delle Alpi, ha un’apertura alare maggiore persino di un aquila, è splendido elegante e maestoso e rarissimo da avvistare. La mia pagina FB ha sullo sfondo l’unica immagine che sono riuscito a scattargli.

ughetti_6

Milano Unica Shanghai
La foto è di ottobre 2012. È fino ad oggi l’emozione più grande provata (professionalmente parlando). C’erano 1200 persone in platea ed una super-mega organizzazione. Ero emozionato. Ho conosciuto persone fantastiche e l’evento è stato bellissimo. Hanno sfilato 10 miei outfit della Camo Bar Collection S/S13 e per l’occasione avevo scelto come colonna sonora Prisencolinensinainciusol, del 1973, di Adriano Celentano. È stato Figo.
Per festeggiare alle 2 di mattina in hotel ci siamo fatti portare cheeseburger e patatine.

ughetti_5

Via Pacini 13 Milano.
Al primo piano, c’è l’ufficio Camo. (Non solo Camo, perché lo spazio è condiviso) infatti sul citofono, su mia idea, è stato scritto PRIMO PIANO. È
sicuramente un traguardo raggiunto quello di poter avere un piede in città.
Funge da ufficio diretto per la campagna vendita ma anche da base per diversi appuntamenti con fornitori o giornalisti o altro. La zona mi piace tantissimo. La metropolitana è Piola. In auto si trova sempre parcheggio e non è a pagamento. Se non sono in ufficio sono da UpCycle che è lì vicino, in via Ampere.

ughetti_4

Parigi rue Saint Paul
Al numero 22, sulla sinistra, c’è un portone. Stiamo andando li. Le due persone che si intravedono sono Matteo e Valentina: il mio braccio destro e sinistro.
A Parigi affittiamo sempre lo stesso appartamento. Ci troviamo bene, ci sentiamo a casa, raggiungiamo a piedi il Marais ma anche La Cité de la Mode dove partecipiamo al Capsule. Nella stessa rue Saint Paul ma sul lato destro c’è anche il mio negozio parigino preferito. È un vintage shop che contiene di tutto: cartoline, libri, oggetti, vestiti, soprammobili ecc. È piccolino, con 2 vetrine. Vende una cartolina x 1 euro ma anche una splendida giacca in pelle per 1000. Nulla è a caso, nonostante la confusione. Il mio sogno è trovare li un mio prodotto Camo.

ughetti_3

Biella vista dalla Funicolare del Piazzo
È la mia città. È la mia base. Alla fin fine, nonostante il mio perpetuo girovagare, io abito qui.
È statica ma bellissima. È senza tempo, perché non cambia mai nulla perciò se vado via e poi ritorno trovo sempre tutto in ordine. Ci abitano le
persone a me più vicine e più fedeli.
È la sede di Superstar, in via Italia 82, che rappresenta il luogo dov’è nato Camo. Oggi centro pulsante di tutta la nostra attività.

ughetti_2

Lago Sirio
È un piccolo lago tra il Piemonte e la Valle d’Aosta. Dicono sia il lago più pulito d’Italia.
Non esistono barche a motore. Dista solo 25 minuti in auto dal mio ufficio. Dalla scorsa estate vado spesso lì a nuotare. Il massimo è andarci verso
sera dalle 19 alle 20.

ughetti_1

Oropa (Biella)
Nonostante sia anche stato luogo d’ispirazione e shooting per una mia collezione (Camo Soul Collection F/W11) quest’immagine ha altri ricordi. È stata scattata pochi mesi fa, verso fine settembre. Pranzo di famiglia. Mamma/Papà/Sorella. I miei genitori (sposati giovanissimi) festeggiavano i 40 anni di matrimonio! Un record pazzesco per i giorni d’oggi. Quasi impossibile per me da battere.

co-fondatore e direttore

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.