#diecifoto | Francesca Protopapa

#diecifoto è una nuova rubrica in cui ospitiamo artisti, designer, autori, musicisti, giornalisti—in pratica personaggi che riteniamo interessanti—e sbirciamo dentro ai loro telefoni chiedendo di raccontarci (e al contempo raccontarsi attraverso di esse) le 10 dieci foto più significative tra quelle che tengono al sicuro lì dentro.

Francesca Protopapa
Esemplare femminile in perenne movimento tra Francia e Italia.
Da anni disegna chimere di cartone usando lo pseudonimo del Pistrice, il nome del suo mostro marino preferito. Oltre all’illustrazione si dedica alla grafica e lavora in freelance a Parigi su progetti di comunicazione culturale. Alla fine del 2011 fonda il progetto SQUAME, che attraverso pubblicazioni ed eventi promuove una selezione internazionale di giovani illustratori.

ilpistrice.com
francescaprotopapa.com
squame.net

rex-paolo-conte

Grand Rex
Questa foto del cineteatro Grand Rex è stata scattata mentre ero in attesa di entrare in sala per il concerto più bello del 2013. Il fenomenale Paolo Conte e la sua orchestra! Posti in primissima fila sulla balconata, magia assicurata, sala pienissima, tutto sold-out da mesi. Un’incredibile serata per la quale devo ringraziare il mio amico Lucio (musicista e disegnatore) che era passato a Parigi e mi aveva offerto uno dei biglietti omaggio dell’orchestra!

Biches-sur-fond-rose-VS-Automne-sur-fond-gris

Cerbiatte e foglie
Di autoritratti con il cellulare me ne faccio assai pochi per la verità. Questo s’intitola Cerbiatte su Fondo Rosa VS Foglie su Fondo Grigio. Ero a place de la Bastille e aspettavo sotto la pioggia un amico arrivato dannatamente in ritardo!

0001

Crack
Il festival Crack è l’immancabile appuntamento annuale nei sotterranei del forte prenestino. Musica, sudore, risate, guaiti, vino in bicchieri di plastica e un universo d’illustrazione e fumetto tutto da esplorare. Sono diversi anni che dipingo la mia “cella” con qualcosa che corrisponda al mondo Pistrice + Squame. Nel 2013 avevo realizzato il faccione di una giovane principessa rossa. Accanto a me c’erano i Superamici, e se abbiamo avuto la cella più sanguigna del forte lo dobbiamo a Lorenzo Ceccotti, che coraggiosamente ha dipinto tutto il muro di rosso con un pennello di dimensioni ridicole. Fu un’impresa titanica.

the-lair-of-pistrice

The lair of Pistrice
Questa è la mia tana, la grotta del Pistrice. È qui che lavoro, ascolto musica e perdo ore di sonno a spasso su internet…
La foto riprende un angolo di parete alla sinistra della scrivania. Attaccate al muro ci alcune immagini che mi sono care o mi sono d’ispirazione. Aguzzate la vista e troverete un ProtoRino di Lucio Villani, un alieno di Stan, una lineografia di Tarmasz, una piccola stampa di Icinori, le cartoline di Arnus e Aurelie William Levaux, uno sticker del dalmata di Martoz, un luchadores di Hellofreaks, la giovane ragazza di Nicolò Pellizzon nella sua piccola cornice barocca e altro ancora…

amleto

Amleto
Amleto è un cranio in cartone realizzato e disegnato dallo studio Figura/Sfondo di Parigi. Qui occupa la vetrina della Slow galerie in occasione dell’inaugurazione della galleria nella quale sono esposte anche alcuni mie disegni.
To be or not to be (an artist)?

mexico

Mexico
Questa è la foto del disegno work in progress che ho realizzato per la pubblicazione di Squame dedicata al Messico.
“Qué viva México! con le sue macabre tradizioni, le antiche visioni e le vibranti creature immaginarie che popolano questa terra ricca di storie e piante succulente. Amigos, ha llegado el momento! Gli scheletri danzanti del Dia de muertos percorrono le strade della città insieme ai Luchadores mentre noi, spettatori, accompagnano la calda voce di Frida Kahlo intonando la canzone della Llorona…”

tour13

La tour
La tour Paris13 è un palazzo di Parigi interamente decorato da street-artist di mezzo mondo. L’apertura al pubblico è durata solo un mese, la mostra era eccellente ma le code per entrare erano incredibilmente lunghe. Io ho avuto la furtuna di realizzare qualche scatto in anteprima sotto la direzione di Le Grand Jeu che si occupava di selezionare e gestire la partecipazione degli artisti italiani. Un’esperienza indimenticabile.

in-caso-di-emergenza

Carciofini
Last night carciofi sott’olio saved my life. Il titolo perfetto per la canzone del giovane emigrante. La foto è quella che rappresenta la scatola dei viveri che i miei genitori mi hanno spedito dall’Italia: pesto, salsa di pomodoro, amaro, parmigiano… Hanno anche customizzato le etichette dei carciofi sott’olio: in caso di emergenza rompere il vetro.
Bravi, bis (ho già finito tutto!)

Yumi

Yumi
Vagando per i lunghi corridoi di scambio nella metro di Parigi s’incontra una moltitudine di musicisti più o meno improvvisati. Tra i tanti ci sono quelli che cantano come cani, e quelli che cantano con i cani. Yumi è il cane canterino che accompagna il suo padrone su ritmi frency-rock-folk. Personalmente ve lo raccomando. Ultimo avvistamento: fermata della metro di Place de la Republique.

corso-como-milano

Mostri innamorati
Milano, corso Como. Ecco l’esempio perfetto della foto scema che ti fai scattare quando per strada incroci dei manifesti con una tua illustrazione. In questo caso si trattava del festival di musica rock MiAmi Ancora.