Reineke Otten è una catalogatrice. E già soltanto per questo avrebbe tutto il mio rispetto e la mia stima.
Mentre se ne va in giro per il mondo lei cataloga le città, fotografando di tutto, e poi raccogliendo le immagini sul sito Urban Daily Life ed inserendole in macro- e micro-categorie, creando una sorta di registro visivo in progress che le (e ci) permette ad esempio di avere un colpo d’occhio immediato sulle chiese davanti alle quali si è fermata, i supermercati che ha visto, i bambini che ha sentito urlare o giocare…

Ma Reineke Otten è pure un’attentissima analizzatrice dei dati e – cosa degna di una stima ancora maggiore – sa usare Excel (per me chi sa usare Excel è alla stregua di un maestro dell’occulto).
Ed è proprio grazie ad Excel, ad un’innata passione per dati ed informazioni e ad un progetto che si porta dietro fin dagli anni dell’accademia di design, quello di catalogare le tipologie cromatiche della pelle umana, che la Otten è arrivata a realizzare un bella collezione di sciarpe. Sciarpe che in pratica sono delle vere e proprie infografiche da indossare e che attraverso forme e simboli traducono dati come il numero degli aeroporti, la densità della popolazione ed il suo tasso di crescita, il colore della pelle, la percentuale di immigrazione, il PIL, la temperatura media ed il grado UV.

Ben 20 i Paesi sotto esame, per altrettanti modelli di sciarpe in seta e made in Italy che si possono ordinare direttamente attraverso il sito e leggere grazie ad un’apposita legenda.

[via]