Non mori, almeno per ora. Toccati, toccati pure: sappi che proprio in questo momento un sole iperattivo – lui ogni 11 anni si sveglia dalla sua andreottiana catalessi (paragone ficcante: l’età, le macchie, la superficiale “freddezza” che copre un ribollire di attività, un’aura di misteriosa santità… e quello in cui stiamo entrando è il 24esimo ciclo solare da quando conosciamo i cicli solari, quasi tanti quanti i cicli ministeriali – 26 – del Divo Giulio) – ti sta sparando addosso miliardi di neutrini che, di solito, ti attraversano senza problemi senza andare a sbattere contro alcunché ma sai mai che proprio a te ne possa capitare uno più sbadato del solito che ubriacato dal delirio di onnipotenza – qualcuno gli ha detto che forse va pure più veloce della luce, lui – si prende una bella sbornia e, zigzagando per protoni, elettroni e i fratelloni neutroni finisca per andarsene a sbattere contro qualcosa di importante, tipo l’anima, la matrice dell’unghia dell’alluce, quell’enzima che dice al cervello di andarci piano con l’autoproduzione di sostanze allucinogene.

Tornando al sole, che ne direbbe la luce dei nostri occhi se potesse vedere che pian piano l’abbiamo sostituito e dalla meridiana (che senza di lui non funziona mica!) siamo passati alla clessidra (utilizzando la polvere, dove torneremo, quindi una sorta di nemesi del sole, fonte di vita), agli orologi meccanici e infine semplici pixel che si muovono sullo schermo di un telefono?
Offriamo dunque un sacrificio alla nostra stella più cara e dotiamoci tutti di orologi da taschino come quelli di Memento, nuovo marchio made in Hong Kong che produce bei orologi da taschino con guscio in legno (acero o sandalo) che, certo, possono stare benissimo senza la palla fiammeggiante che sta sopra alle nostre teste ma almeno ne ricordano la forma (memento!) e ne omaggiano il movimento nei cieli attraverso le lancette.

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.