Passare ore davanti a cose belle e gratis? La nostra rubrica Tesori d'archivio è la soluzione.

AltaRoma | Limited/Unlimited


photos by Frizzifrizzi

Avevo programmato di andarmene prima da (Alta)Roma ma, visto che tutti quelli che avevano visto la scorsa estate la prima edizione della mostra Limited/Unlimited continuavano a consigliarmi di non perderla, ho deciso di rimandare la partenza. Ovviamente non me ne sono pentito. E le immagini non potranno che confermarvelo.

All’esposizione hanno partecipato ben 40 fashion designers portando, ciascuno, un pezzo rappresentativo o un’anteprima della prossima collezione.
L’azzeccatissima location era la Biblioteca Casanatese, già abituata ad ospitar tesori (manoscritti rari, per la precisione) e per l’occasione diventata un nero scrigno da esplorare passo dopo passo, teca dopo teca, manichino dopo manichino.
Le luci, poche ma buone, ti costringevano ad avvicinarti – meglio senza toccare, però – e a goderti lo spettacolo, rispettando, vista la maestosità del luogo e l’illuminazione da speleologi, un silenzio quasi religioso che nonostante tutta la gente che si aggirava per la sala, ti permetteva di sentire la eco dei tuoi passi.

Chi non ha avuto l’onore e il piacere di vedere la mostra dovrà aspettare fino a luglio quando arriverà anche su web in collaborazione con Yoox.