Poche volte, guardando le creazioni di una jewellery designer, ho avuto reazioni del tutto opposte tra loro come nel caso di Con_fusione, ovvero il brand di gioielli creato da poco più di un anno da Stefania Guidi e Maurizio Bresci.

Si tratta quasi esclusivamente di pezzi unici, a cui si affianca la produzione di gioielli-usb.
Se da una parte mi piacciono davvero tutti i pezzi più grezzi ed essenziali, dall’altra non amo molto le creazioni più elaborate e floreali.

Discorso a parte per la succitata serie usb che, al pari di quanto hanno fatto già altre aziende (Swarovski su tutte), vedo come un ibrido che nasce già vecchio: la chiavetta usb, per quanto utile ed usatissima, appartiene comunque già al passato e la vera ibridazione tra tecnologia e moda/gioielli la vedremo (ed iniziamo a vederla già ora) applicata agli stessi materiali e alla percezione che abbiamo di essi.

Ad ogni modo, guardatevi il sito perché di bei prodotti da acquistare – in questi negozi – ce ne sono davvero tanti.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
LenzuoLino: la riscoperta di un “nuovo” antico lino passa per un corredino da culla