Cat Priem: gioielli per un serial killer

Cat Priem

Si chiama Cat Priem, è olandese, fa la jewel designer e, visto il nome, non poteva che avere un gatto.
E proprio lui è il serial killer (di passerotti e topini) a cui dedica questa collezione di gioielli – Trophies of a serial Killer, appunto – realizzati con piume d’uccello, topi di plastica, ali di farfalla, perle, fiocchetti e campanellini.

Macabro? Chi ha gatti che riportano ogni mattina teste tagliate che neanche all’epoca della rivoluzione francese, sa che la realtà è ben peggiore.

Altre storie
L’anima antica dell’Irpinia nella grafica e nel packaging di una grappa