I’m not a battery

I'm not a battery

Mettere a tavola una paio di batterie ciccione al posto dei normali sale&pepe sa di tecnofili impenitenti, ma non starebbero male con un secchiello da vino a forma di boombox.
I’m not a battery, questo il nome del set, è un progetto (che sta cercando un’azienda interessata alla produzione) dei turchi di Antrepo Design Industry, che ci hanno abituato ad oggetti che sembrano altri oggetti, come l’orologio-radio e la radio-orologio.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Track21: da BasileADV e dalla type foundry Resistenza l’immagine e il packaging di una nuova birra italiana