Bulgari Omnia Green Jade

Bulgari Omnia Green Jade

Fino ad ora, non ho mai voluto partecipare alle campagne di passaparola riguardanti i profumi perché credo di essere una persona poco adatta a testare e giudicare una nuova fragranza. Uso da più di quindici anni lo stesso profumo (in realtà poi si tratta di un acqua rilassante) ed ormai è diventato parte di me, una seconda pelle. Una relazione stabile e monogama, senza mai il minimo cedimento! Come se non bastasse, aggiungo anche che scelgo rigorosamente cosmetici senza odore. Insomma avrete capito: sono molto poco tollerante nei confronti degli “odori” miei ed altrui e quando parlo di odori non mi riferisco solo ai cattivi odori…

Dieci giorni fa però mi è stato chiesto di partecipare alla nuova campagna di Bulgari Omnia, ho accettato perché so che il mio profumo sta andando fuori produzione ed è ora che io cambi: insomma, presto sarò mollata!

Eccovi il resoconto della prova.

Ho aperto il pacchetto psicologicamente confortata dal colore, il verde di Omnia Green Jade è lo stesso del verde del mio profumo abituale. Il design del flacone richiama i gioielli Bulgari: due anelli che si incastrano. E’ bello, ma credo poco pratico nel trasporto. Con la vita nomade che faccio pensare al trasporto condiziona ogni singola scelta.

Non me la sento di spruzzarlo direttamente sulla mia pelle, ripeto non lo faccio mai, neanche nelle mie frequenti visite in profumeria. Perciò prendo un dischetto di cotone e ci spruzzo sopra una dose generosa di profumo, lascio evaporare un po’ e lo accosto al naso. Non male, penso. Allora mi avvalgo di una cavia d’eccezione, mia madre che anche se un po’ riluttante si lascia profumare.
Sulla sua pelle l’effetto è piacevole, fiorito e fresco.

Allora decido di passare all’ultima fase, provarlo su di me. Me ne spruzzo un po’ sul polso sinistro ed inizio a lavorare, fingendo indifferenza. Controllo le mail, leggo le bozze degli articoli, i vostri commenti. Sento costantemente il profumo ed anche se aveva superato bene le altre due prove, c’è qualcosa che non va, qualche nota che addosso a me non mi convince.
No, non posso sostituire la mia abituale fragranza con Omnia Jade, ma questo è un buon profumo. Sentendolo addosso a qualcun altro non stordisce e non disturba, per me è già moltissimo!

co-fondatrice e caporedattrice
  1. Secondo me è Relaxing Fragrance di Shiseido …
    acqua rilassante, lo stesso verde del Bulgari, andrà fuori produzione…
    sì sono sicura perchè è anche il mio! ^_^

  2. Nuuuu…. hai la possibilità di provare tantissimi profumi e non ne sei strafelice???

    E io che so tutto delle piramidi di testa, di cuore, di fondi, di cipriati ed esperidiati devo mendicare i campioncini???

    Non è giusto. Ma la tua recensione di Omnia Jade mi trova molto d’accordo (salvo il giudizio personale finale perchè con la mia pelle si fonde bene… salvo restare sempre un po’ troppo dominante la nota agrumata).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900