Rike Feurstein, tanto di cappello!

Rike Feurstein

Mi sono imbattuta in questo sito mentre vagavo per la rete. Appena ho visto le sue creazioni, non ho potuto fare a meno di pensare agli affascinanti cartelloni di Dudovich per “La Rinascente” e, una volta scoperto che uno dei modelli porta il mio nome, non mi sono più tirata indietro.

Parlo di Rike, proprietaria dell’omonimo marchio che, nel 2005 ha aperto il proprio showroom in quel di Berlino. Come noterete dalle collezioni, i suoi cappelli hanno una precisa ispirazione anni ’40 con un’ottima dose di innovazione. Basti guardare la collezione estiva 2009 sia maschile che femminile.

I modelli sono realizzati principalmente in feltro, pelle, seta e piume, ma anche lana, per cui è stato creato un apposito pattern “a onda”. I cappelli sono apparsi su Vogue, Elle e i-D, per cui non credo siano necessari altri dettagli.

Ps. la sezione shop online è in fase di allestimento, per ora, ovviamente, si trovano solo fuori dall’Italia.

via thecoolhunter

contributor

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi