This is all I came to do

This is all I came to do

This is all i came to do è sbarcato domenica scorsa a Milano: l’evento-mostra, che già aveva visto Londra come prima tappa di questo progetto tutto dedicato alla fotografia e ideato dal sito web ithoughtiwasalone.

I creatori, Lele Saveri e Serena Pezzato, due punti di riferimento in Italia e non solo per la rivista Vice Magazine, hanno ideato all’interno della sede di VNGRD una mostra fotografica con immagini tratte dai fotografi selezionati all’interno del sito.

Per voi che vi siete persi l’opening c’è tempo per rimediare: in viale Sabotino 22, fino al 4 ottobre, potrete fare un giro per osservare le fotografie, tra gli altri di Alessandro Zuek Simonetti (che ha fatto la campagna di CircuitoOff a Venezia), Jonnie Craig, Dana Goldstein, Lele Saveri, e in modo particolare la foto di Stefan Simikich.

L’installazione è sicuramente stata curata nei dettagli, innovativa, assomiglia un po’ alle foto delle mostre di Wolfgang Tillmans. Ma non c’è solo l’esposizione fotografica: sono in vendita anche due t-shirts, a patto che riusciate a trovarne ancora: sono state stampate in edizione limitata di 15 per soggetto. Se vi sentite fortunati, non vi resta che recarvi nella sede di VNGRD giusto dietro Porta Romana a Milano.

Durante l’opening si sono consumati fiumi di birra ( 11 casse ) e vari take-away cinesi, oltre ad una bottiglia di rosso, sfortunatamente quando sono arrivato era già stata svuotata per bene. La musica e l’acool hanno fatto poi il resto, e verso fine serata, come ha voluto sottolineare Serena, la festa è degenerata (in meglio !).

Altre storie
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi