Ligia Dias

Ligia Dias

E’ una notte fredda e stellata, in una St.Moritz immersa nell’inverno, le strade ghiacciate sono vuote ad eccezione di una coppia di persone ben coperte. Sono la designer Anni Albers e il suo affascinante accompagnatore Dr. Zivago, che passeggiano in mezzo alla foschia. I loro vestiti da sera dicono da dove arrivano e dove stanno andando…

No, questo non è l’inizio di una fiaba di mia invenzione , ma la fantasia che ha ispirato la collezione A-I 08-09 di Ligia Dias.
Nata in Svizzera nel 1974, e solo per questo mi è già simpatica, Ligia vive e lavora a Parigi, dopo aver collaborato per qualche anno con Lanvin, si è messa in proprio con dei risultati veramente ottimi.

La sua ultima collezione di collane è (come anticipato) ispirata ad Anni Albers, moglie di Josef Albers e figura chiave nel movimento Bauhaus.
I materiali usati: corda nera, barbazzali, pietre dure, cristalli, perline di vetro, pelle lavorata in modo da diventare un nastro, perle sospese in altalene di pelle, dischetti di acciaio, pendenti di oro bianco, piume di struzzo.
Il risultato: fantastico!

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900