Da Andrew English le fedi con le impronte digitali

Da Andrew English le fedi con le impronte digitali

La personalizzazione, di questi tempi, da semplice optional sembra stia diventando sempre di più un vero e proprio feticcio.
Dalle scarpe customizzate, alle t-shirts con il proprio messaggio da gridare al mondo.

Le fedi matrimoniali non potevano essere da meno, tanto più che riguardano un momento che, pur essendo spesso l’apoteosi del pubblico sbandieramento di se stessi, rimane comunque legato alla propria intimità.

Per chi intende forgiare la propria unione con qualcosa di unico e personalissimo, arrivano le fedi del jewel designer Andrew English che al loro interno hanno incise le impronte digitali del proprio partner.
Romantico, almeno fino a quando il matrimonio durerà.

Via Notcot

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi