Borsette o microborse?

Borsette o microborse?

Nei mesi scorsi avete già letto, su Frizzifrizzi, alcuni post sulle borse: borse grandissime, borse gioiello, ben due sulla borsa per eccellenza, la Kelly di Hermes. Oggi, invece, parliamo delle borse microscopiche.

Lo sapete, la moda, specie negli ultimi anni è fatta di contrasti, sulle passerelle primavera estate ’07, per esempio, non si è vista una borsa media, si sono alternate borse enormi (quasi valigie) a borsette microscopiche (quasi borsellini).
Ho già detto, che a me piacciono molto, tutte, ma ultimamente compro solo quelle enormi, dove in genere posso mettere “comodo” anche il computer. Esigenze lavorative.

Le microborse sono belle, ma fanno esercitare l’attitudine tutta femminile alla prestidigitazione.
Il prodigio, di far entrare in pochi centimetri cubici almeno : cellulare, portafoglio, portachiavi, burro cacao, fazzoletti di carta, sigarette, ma spesso anche fermagli, spazzolino da denti, per non dire altro…

Altre storie
Tesori d’archivio: le illustrazioni di moda di fine ‘800 / inizio ‘900